De Luca fiducioso: “Se continuiamo cosi, a metà maggio, battuto il Covid”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
14
Stampa
Il 1 aprile ci sono stati 225 positivi, il 2 aprile 221 positivi, il 3 aprile 145 positivi e nell’ultima settimana un andamento del contagio abbastanza tranquillizzante: 94 il 10 aprile, 87 l’11, 99 il 13 aprile, 38 il 14, 80 il 15 e 64 ieri», ha spiegato De Luca. «Con questo andamento a metà maggio siamo fuori dall’emergenza Coronavirus e quindi potremmo dire di avere sconfitto il Coronavirus in Campania però dobbiamo mantenere comportamenti corretti», ha dichiarato De Luca durante la diretta in streaming delle 14 di oggi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

14 COMMENTI

  1. con questa filastrocca di numeri ,si prepara un prolungamento della quarantena? se cossi fosse mi ricorderò di lei alle urne

  2. non capiscono un cazzo di questo virus i virologi piu famosi e il governatore parla che ha battuto il virus,ma questo c’e’ o ci fa’ ad essere scemo!!!!!!!!!!!!!!!purtroppo e’ in campagna elettorale ma le sue sparate non fanno piu presa oramai hanno capito che panni veste.

  3. Più che il numero dei positivi giornalieri è interessante la percentuale dei positivi in confronto dei tamponi effettuati. Il calo nel salernitano è evidente, negli ultimi giorni la percentuale è intorno al 3% … ce la facciamo,

  4. Ma addo’ sta stu scemo che o vago a piglià FISICAMENTE,fuglitiell ‘e permesso o no!
    Mo’ fa’ pure o mago stu scemo?

  5. Sono convinto del fatto che se il virus avesse attecchito prima in Campania, anziché in Lombardia, sarebbe stata una carneficina (vista la Sanità che ci ritroviamo come testimoniato anche dall’ultimo servizio di Report).
    Fortunatamente abbiamo avuto il tempo di organizzarci e fare tesoro di quanto fatto, in bene ed in male, al Nord.
    Da noi qualcuno fa il gradasso ma dovrebbe ringraziare la buona sorte.
    Ma lui è molto intelligente e lo sa, ma deve recitare il suo copione.
    Anche i parassiti che lo sostengono dovrebbero rendersene conto, ma loro sono costretti in attesa dell’aiutino.

  6. Meglio essere asini che parassiti.
    Meglio essere uomini liberi con la coscienza a posto che schiavi del clientelismo e della politica politicante.

  7. Il tuo commento è una riflessione realistica,Salerno ha bisogno di cittadini di qualità come te.Bravo Concordo.Meglio essere asini che parassiti,gli Asini sono esseri pregiati,i parassiti sono animali che distruggono

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.