Salvini a La7 attacca De Luca su ospedali e consegne a domicilio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
48
Stampa
Duro attacco del leader della Lega Matteo Salvini nel corso della trasmissione ‘Non è l’Arena’ condotta da Massimo Giletti ed in onda su La7. Il conduttore del programma ha proposto un brano dell’ultimo intervento a mezzo social del Governatore De Luca in cui annunciava la chiusura dei confini della Campania per evitare il contagio di ritorno.

Salvini nel ribadire che le chiusure delle Regioni (riferimento anche alla Lombardia finita nel mirino della critica per non aver adottato misure rigide per contenere l’emergenza nella fase iniziale) si realizzano con l’impiego dei militari e delle forze dell’ordine ed è quindi una prerogativa del Governo e non delle Regioni

Poi Salvini passa all’attacco del Governatore De Luca imputandogli la chiusura degli ospedali, i pochi tamponi fatti in Campania e la discutibile decisione di non consentire la consegna dei pasti a domicilio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

48 COMMENTI

  1. Vada avanti governatore, era inevitabile che l’asino grosso ragliasse e gli asini facessero il coro.

  2. IL RAZZISTA LEGHISTA AD OGNI COSTO CERCA DI MIMETIZZARE LE CAZZATE FATTE DAI GOVERNATORI LEGHISTI AL NORD. UN VERO DEPISTAGGIO, INVECE DI DIRE CRETINATE SU ALTRI AMMINISTRATORI LOCALI (CHE HANNO FATTO SCELTE POSITIVE PER SALVAGUARDARE LA SALUTE DEI CITTADINI) GUARDASSE LE STATISTICHE DEI MORTI AL NORD, SI SONO DIMOSTRATI INCAPACI E SUPERFICIALI, ORA VOGLIONO CRITICARE, DEVONO FARSI ESAME DI COSCIENZA E CHIEDERE SCUSA ALLE FAMIGLIE DEI MALATI E DEI DEFUNTI.
    SALVINI SMETTILA DI FARE POLEMICHE, E NON VENIRCI A CHIEDERE VOTI, DA ROMA IN GIÙ NON TI VOTEREMO, ORMAI TI SEI FATTO CONOSCERE, I MERIDIONALI CHE TI VOTERANNO NON MERITANO DI ABITARE AL SUD. HAI ROVINATO L’ITALIA, LASCIA LAVORARE I POLITICI PENSANTI, ANCHE I TUOI ALLEATI TI ABBANDONERANNO, DEVI FARE CAMPAGNA ELETTORALE SOLO IN UNA PICCOLA PARTE DELLA LOMBARDIA E VENETO, NELLE ALTRE REGIONI FARAI FLOP

  3. non dimenticate che quando Salvini e Meloni chiesero di chiudere tutti i rientri dalla Cina,tutti diedero loro dei razzisti:l’epidemia al nord è arrivata dai voli dalla Cina che facevano scalo in altre capitali europee.
    Che ci sia stato qualche errore al nord sicuramente non c’è dubbio e le responsabilità devono venire fuori.

  4. De Luca è l’unico che ha anticipato le mosse del governo e ci si dimentica che la Campania è la regione più popolosa d”Italia dopo la lombardia con un’ altissima densità abitativa,per cui sarebbe stata una strage anche da noi ,anche con pochissimi contagi ,vista l elevata contagiositá e aggressività della malattia ,se il governatore non si fosse mosso con rigore e prontamente.Un plauso da parte mia e di tutto il personale sanitaro nonostante le croniche e decennali carenze in un territorio dove non mancano le eccellenze

  5. Per fortuna abbiamo De Luca non oso immaginare se i caproni campani avessero votato la Ciarambino cosa sarebbe successo. …forza De Lucs

  6. Solo nelle difficoltà si riconoscono le capacità amministrative di una persona,per dirla tutta anche il Piemonte,retto da un leghista,ha riconosciuto di aver sbagliato tutto nell’affrontare la questione e ha chiamato una task force esterna per fermare il numero dei contagi che è in continuo aumento.De Luca subisce una tale pressione psicologica e tuttavia sta combattendo come un leone preservando con tutte le forze una regione difficile come la Campania.Tutti ce lo ricordemo allle prosime elezioni.

  7. A salví preferisco De Luca,piuttosto che un cazzaro o tutti i seguaci del cazzaro.Uno del POPOLO

  8. Verissimo quelle che dice l’Anonimo delle 3:59.
    Aggiungo un altro dato. La Campania è la regione che, in rapporto alla popolazione, ha fatto meno tamponi di tutti: 48.187 tamponi su una popolazione di 5,8 milioni, cioè lo 0,8%. La media nazionale è il 2,2%. Il Veneto è quella che ne ha fatti di più, 5,2%.
    Quindi, i dati sulla diffusione del contagio sono fortemente influenzati da questo aspetto: i positivi non li trovi se non li cerchi.
    Se ragioniamo con un dato più oggettivo, cioè il tasso di mortalità, i valori della Campania sono del tutto simili a quelli delle altre regioni del centro sud, con l’eccezione dell’Abruzzo.
    Meriti particolari proprio non riesco a vederli.

  9. Che Salvini, così come Renzi, verrà ricordato nei libri di storia come l’uomo politico nazionale più incapace del terzo millennio. Aveva in pugno l’Italia, stava volando nei sondaggi verso il 40%, come Renzi dopo le europee del 2014. E invece, il secondo, il cazzaro di Firenze, è riuscito in pochi anni a distruggere e annientare il PD, il primo, il cazzaro di Milano, ha fatto ancora peggio, ha pensato di umiliare impunemente Berlusconi e l’anima liberale del centro destra, che era l’unica risorsa politica in quell’area riconoscibile da tutta la nazione, e si è clamorosamente amputato i testicoli nell’estate scorsa, autoannullandisi e relegandosi in una posizione del tutto marginale e insignificante. Un pirla di dimensioni gigantesche. Una pulce al cospetto del governatore De Luca, che è politico mediocre, ma che appare un Ottaviano Augusto al cospetto di troppe nullità politiche che ci sono in Campania.

  10. X Vincenzo Luordo

    Lei è un nostalgico del secolo passato 1861 Annamo Benee!!!!!!! Lei dice che eravamo i migliori del mondo benissimo.Il Veneto nel secolo scorso era poverissimo infatti erano chiamati contesse-terroni del nord.Oggi il Veneto è ricco e noi della Campania siamo i poveri.Preferisco vivere il presente la realtà che viviamo e uguale alla povertà.Se Salvini mi fa i miracoli tifo Campania ricca e Salvini Leader

  11. Anonimo delle 03.59…..VAI A NANNA É TARDI!!!
    Pochi morti in Campania ???perche’ DE LUCA HA ANTICIPATO DI 2 SETTIMANE LA CHIUSURA ALTRIMENTI CARO IL MIO anonimo in Campania era un’ecatombe.
    Comunque non vi sbattete LO SCHERIFFO come faceva a SALERNO così in Campania….NON PASSA LO STRANIERO!!!

  12. Per anonimo delle ore 3,59
    È tard vatt a curca e si nun può piglia suonn pigliat o gaviscon a cussi o bruciore t pass

  13. Invece di criticare i sui Fontana e Cirio si permette di straparlare del nostro governatore. De Luca sta gestendo al meglio la crisi in una regione estremamente complicata sotto molti punti di vista. Sta esagerando? Io invece penso che conoscendo benissimo il territorio che amministra stia operando al meglio. Molti miei amici tra centro e nord Italia glielo riconoscono, mentre noi siamo sempre soliti criticarci a prescindere anche quando facciamo qualcosa di buono. Appellarsi alle mancate consegne a domicilio di pizze e panzarotti è davvero da ultima spiaggia per un tizio che a breve verrà scalzato dal suo rivale Zaia, che per quanto non simpatico bisogna riconoscergli che non è uno sprovveduto e cazzaro twittante 24/7/365. E per chi si lamenta dell’uscita relativa alla chiusura dei confini, ricordo ai meridionali con un pò di memoria che i leghisti per anni quei confini volevano chiuderceli in tempi di pace. Anche di recente, ricordo tra le tante: no ai docenti meridionali al nord! Cosa avrebbero fatto se questa epidemia avesse colpito in modo virulento prima il sud Italia? Avrebbero eretto una muraglia.

  14. Bisognerebbe parlare della gestione del rischio e del rapporto tra rischio e benefici: sarebbe troppo lungo il discorso. La faccio breve: il problema è la “ruota” dell’economia: si è quasi fermata e se il “carretto” si ferma, non ripartirà più! Chi può deve spendere e far ripartire l’economia, ben venga la consegna a domicilio e tutte quelle forme nazionali che non violano il decreto. Il comportamento da seguire per tutti è del buon padre di famiglia: “conosce i rischi, prende le sue precauzioni, ed esce, per sfamare i proprio figli”. “Non è comprensibile che sia barricato in casa e veda morire i figli di fame”. Fase di contenimento conclusa; fase due in atto: gestione del rischio.

  15. Fermo restando gli errori del governo, delle regioni del nord e degli esperti a cui ci siamo affidati dovuti all’inesperienza sul problema, ma veramente vogliamo far passare il messaggio che grazie a Papino in Campania il problema è stato risolto?

    Se il virus avesse attecchito prima in Campania, anziché in Lombardia, sarebbe stata una carneficina (vista la Sanità che ci ritroviamo come testimoniato anche dall’ultimo servizio di Report).
    Fortunatamente, TUTTE LE REGIONI DEL SUD, hanno avuto il tempo di organizzarsi e fare tesoro di quanto fatto, in bene ed in male, al Nord.
    Da noi qualcuno fa il gradasso ma dovrebbe ringraziare la buona sorte.
    È ovvio che bisogna, per un periodo ragionevole e certo, chiudere tutto ma in questo caso si mettono in piedi mezzi di sostegno per TUTTE le categorie senza lasciare NESSUNO da solo come sta’ avvenendo.
    Mi sarei aspettato ordinanze che riducono i compensi dei politici, degli amministratori regionali provinciali e comunali, delle giunte, dei dipendenti pubblici che guadagnano oltre una certa cifra perché per loro il blocco totale potrebbe durare per sempre tanto i soldini gli arriveranno sempre.
    Papino, è bello sparare cazzate senza porsi il problema di chi è stato dimenticato…..

  16. Emilia Romagna: 22.560 (+376)

    Piemonte: 21.057 (+593)

    Veneto: 15.935 (+243)

    Toscana: 8.372 (+135)

    Liguria: 6.528 (+227)

    Marche: 5.769 (+48)

    Lazio: 5.755 (+87)

    Campania: 4.029 (+41)

    Trento: 3.532 (+101)

    Puglia: 3.529 (+120)

    Friuli VG: 2.745 (+14)

    Sicilia: 2.717 (+45)

    Abruzzo: 2.521 (+34)

    Bolzano: 2.380 (+55)

    Umbria: 1.348 (+4)

    Sardegna: 1.215 (+17)

    Calabria: 1.035 (+24)

    Valle D’Aosta: 1.088 (+15)

    Basilicata: 342 (+3)

    Molise: 279 i dati di ieri sono questi ,parlano i dati tutto il centro e il sud non ha molti contagi, il governatore della Campania e governatore di tutto il centro sud ? Sono solo chiacchiere che le persone stupide prendono per vere e fomentano l’esasperazione che già e molto alta perché questa situazione e gravissima ed esasperante ,ma il merito della limitazione dei contagi e il nostro RIPETO IL NOSTRO DI NOI PERSONE CHE CON CRITERIO CI TUTELIAMO E TUTELIAMO GLI ALTRI . POI ABBIAMO AVUTO 3 SETTIMANE DI VANTAGGIO RISPETTO AL NORD E QUINDI TUTTO …….IL CENTROSUD……SI E TUTELATO AL MEGLIO CHE POTEVA .

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.