Coldiretti Salerno lancia il «caciobond»: paghi oggi e mangi dopo la stagionatura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa

Si moltiplicano le iniziative di produttori ed esercizi commerciali per cercare di tamponare le esigenze di liquidità vendendo in anticipo prodotti e servizi che saranno consegnati in futuro. Arriva così il “caciobond”, il primo caciocavallo di latte di bufala che si acquista oggi per essere consumato dopo una stagionatura di due anni.

L’iniziativa, lanciata dalla Coldiretti a Salerno, nasce per contrastare la crisi provocata dall’emergenza coronavirus per la chiusura di trattorie e ristoranti che ha colpito i consumi di prodotti freschi come la mozzarella di bufala campana Dop. L’idea è proprio quella di trasformare il latte in eccedenza in caciocavalli di latte bufala in modo da salvaguardare l’intero comparto che non può fermarsi.

Grazie al pagamento anticipato infatti, spiega la Coldiretti, è possibile assicurarsi l’acquisto tra 24 mesi del caciocavallo speciale di 11 chilogrammi ottenuto da 60 litri di latte di bufala, che potrà essere consumato solo nel 2022.

L’idea ha riscosso già un notevole successo con molte coppie che lo hanno
prenotato per i matrimoni al 2022, essendo in molti casi rinviati quest’anno, come simbolo di buon augurio. Si tratta di un sistema di autofinanziamento del settore che offre ai consumatori la possibilità di acquistare un prodotto unico, da ritirare a fine stagionatura completata, consentendo agli imprenditori di ricevere, subito, la liquidità per fronteggiare l’emergenza. Le difficoltà delle esportazioni, oltre alla chiusura della ristorazione, hanno provocato un calo della domanda con la necessità di ottimizzare il processo produttivo ed evitare sprechi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Ma qua veramente si sfiora la pazzia……….mo altra novità prima si paga e poi si mangia ( forse). Ma per piacere

  2. Mi avete strappato un sorriso, ma in crisi ci sono anche le famiglie, come si fa ad acquistare un caciocavallo che poi si mangerà solamente nel 2022. Dopo il lockdown, una cosa è certa, se ho voglia di mangiare qualcosa, lo compro e lo mangio, senza aspettare. Questa pandemia ci ha fatto capire, che tutto cambia all’improvviso e non c’è certezza di nulla. Buona fortuna comunque

  3. No ma fate serio cioè io devo pagare oggi per poi sperare di mangiare un prodotto tra due anni ??? E chi lo garantisce che non mi viene dato un prodotto appena fatto… Ma per Piacer E il comparto del latte di bufala hanno guadagnato soldi a tonnellate ora per due mesi vanno in crisi ma jammm belll

  4. Ma se la stagionatura và male ce turnate e sold fra 2 anni?
    Magari quanno simmo tutt muorte po corona virus?
    Iateve a ffà na camminata abbasc a’ rena,rischiate pure la multa,però
    e c…ca ve ripigliate!

  5. Ottima idea! È un modo per aiutare senza “sprecarsi” dato che poi si riceverà un prodotto di eccellenza. Sarebbe anche un’idea quella di proporre tale sistema all’estero, penso in modo particolare al Giappone (dove ho vissuto per anni) che apprezza moltissimo l’Italia ed i suoi prodotti!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.