Coronavirus, Piero De luca (pd): ‘Scongiurare fughe in avanti Regioni’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
Bene ripartire, ma “vanno scongiurate fughe in avanti” a livello regionale.
Lo dice Piero De Luca,deputato del Pd. Interpellato dall’agenzia Dire, De Luca osserva: “Per la fase due di ripartenza del Paese e’ necessario elaborare un piano strategico coordinato con linee guida comuni a livello nazionale.

Vanno scongiurate fughe in avanti pericolose e irresponsabili che rischiano di vanificare gli enormi sforzi fatti finora per contrastare il coronavirus. È per questo che il governo sta lavorando a un piano prudente volto a riaprire in modo equilibrato e progressivo tutte le attivita’ economiche e sociali
del Paese.

Un piano- aggiunge- che trovi un punto di equilibrio ragionevole tra la tutela della salute, la vita dei nostri cittadini e l’esigenza di riaccendere il motore e il tessuto produttivo del paese.  Uniti ma in sicurezza ripartiremo con ancora piu’ forza”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. Ecco qua la “perla di saggezza” quotidiana. ..
    almeno ogni volta che c’è un articolo con l’ONOREVOLE, possiamo divertirci un po’ leggendo i commenti dei lettori!
    Censura permettendo!

  2. Ma veramente ha detto questo? Veramente ha parlato di “fughe in avanti pericolose e irresponsabili”? No, vi prego, ditemi che è uno scherzo. Qui siamo alle comiche.

  3. quindi fatemi capire, se parlano Gava (medico, 140 pubblicazioni scientifiche, radiato dall’ordine), Montanari (farmacista ricercatore, decine e decine di pubblicazioni internazionali), Tarro (Medico, candidato nobel) o qualunque altro SCIENZIATO che non concorda con questo modo di gestire questa “epidemia”, allora sono incapaci, mentre se parla questo individuo o un Angela o una durso o un cantante allora dovremmo credere a ciò che dicono??

  4. Vai a consegnare le mascherine a Caserta invece di dire stronzate.
    Se ti serve una mano portati qualche parassita che sostiene te e la casta.

  5. Come si fa a fare un articolo di questo genere. …. ma poi vorrei sapere a che titolo parla, a nome di chi parla, ma SOPRATTUTTO PERCHE’ PARLA? ( a vuoto)

  6. P, se censurano i commenti è ovvio che i fexxxi come te credono di avere ragione. un giorno capirete e sarà brutta la consapevolezza di essere stati presi in giro. auguri.

  7. P. sei il solito ovino che non capisce nulla e crede di essere colto ascoltando e ripetendo da pappagallo quello che dice burione e gli esperti antibufale. manco capisci che questi esperti che voi seguite, sono piu ignoranti di una capra, ma siccome dicono quello che viene loro imposto, allora per voi sono esperti! spirito critico zero, siete ovini e ovini morirete. Secondo la tua “intelligenza” (rido) un analfabeta-non scienziato che ha un sito antibufale è piu attendibile di un qualunque professore? lo capisci che ti sputi in faccia da solo?!?? da un lato dici “la scienza” e dall’altro credi ciecamente a gente che non è neppure laureata.. che tristezza che siete

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.