Il ministro Spadafora sgonfia il pallone: “Ripartenza? Il calcio non si illuda”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa

Il ministro dello Sport Spadafora ha gelato l’ottimismo del consiglio della Lega di serie A.
«Al momento non do per certa né la ripresa degli allenamenti il 4 maggio né quella del campionato». Una dichiarazione – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – che ha di fatto contraddetto il  comunicato in cui, invece, all’unanimità (ma erano assenti i club dissidenti, che in consiglio non hanno rappresentanti) il Palazzo della Serie A confermava «la volontà di portare a termine la stagione». In realtà, il ministro dello sport è assai perplesso, dopo che anche il ministro alla salute Speranza («Il calcio è l’ultimo dei problemi, muoiono 400 persone al giorno») e il suo vice Sileri («Come medico dico che comunque c’è un rischio») avevano frenato sulla ripartenza. Domani comunque c’è il supervertice tra il ministro dello Sport e i rappresentanti di Figc e Lega.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Molte persone si ricorderanno di questi atteggiamenti in futuro. La politica è morta destra sinistra non esisteranno più. Nessuno voterà più. Possono fare tutti i governi tecnici che vogliono ma pure quelli finiranno.

  2. se riparte il calcio e’ il segnale che le morti delle persone e l’infezione sono non uno ma tanti gradini inferiori agli interessi delle societa’-delle televisioni private- degli sponsor che schifo!!!!!!!!!!!!!

  3. STIAMO ATTENTI A NON PROCEDERE CON UNA CURA PEGGIORE DEL MALE….SE IL CALCIO NON RIPRENDE E CON LUI IL GIRO DI AFFARI CHE FA CAMPARE MIGLIAIA E MIGLIAIA DI PERSONE, SIAMO SICURI CHE NON METTIAMO ALLA FAME QUALCHE MILIONE DI PERSONE ???
    NON E’ UNA SCELTA FACILE

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.