Ore decisive per la ripartenza del calcio, Lega in assemblea

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Serie A sempre più divisa sulla ripartenza del calcio italiano. Il triplo colpo al pallone nostrano arriva dalle parole dei Ministri Speranza, dal vice Sileri e da Spadafora. Adesso c’è un viatico decisivo per dare il via libera al protocollo medico stilato dalla commissione della FIGC, indispensabile affinché riprendano gli allenamenti: è la videoconferenza in programma domani fra tutte le componenti calcistiche e lo stesso Ministro dello Sport. Le cui parole, però, rendono probabile il via agli allenamenti dal 4 al 18 maggio.

Secondo quanto trapelato nelle ultime ore, il ministro Spadafora ha colto l’occasione per sottolineare il suo pensiero sulla possibile ripresa del campionato in vista delle prossime settimane. Il ministro dello sport è stato molto chiaro: “Al momento non do per certa né la ripresa degli allenamenti il 4 maggio né del campionato . L’eventuale ripresa degli allenamenti non deve dare l’illusione alle società che questo voglia dire riprendere il campionato“.

Spadafora ha poi aggiunto: “Lo sport non è solo il calcio e il calcio non è solo la Serie A, ma è anche vero che la Serie A è un’industria dal punto di vista economico – ha precisato Spadafora -. Avrò questo incontro mercoledì con la Figc, che mi presenterà un protocollo sanitario per gli allenamenti, ma per ora non posso dare certezze .In chiave sicurezza per quanto riguarda il futuro della Serie A la “partita” è ancora aperta. E non si possono escludere colpi di scena”.

Come accennato nelle scorse ore, la Serie A potrebbe ripartire con gli allenamenti già dal 4 maggio. Si lavorerà rispettando regole e dettagli, lavorando in gruppi e con le distanze di sicurezza. Il 27 e 28 maggio potrebbero andare in scena le due semifinali di Coppa Italia tra Juventus-Milan e Napoli-Inter, ovviamente a porte chiuse. Sono attese novità nel corso delle prossime ore.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.