Pastena piena di deiezioni canine: il Covid-19 non ferma l’inciviltà dei padroni

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
L’inciviltà e la mancanza di educazione continuano ad imperversare. Come denuncia – con tanto di supporto fotografico – una nostra lettrice, stamattina via Madonna di Fatima, nel tratto compreso tra la pasticceria Mancini e il supermercato Pick-Up, nel cuore di Pastena, a Salerno, era quasi “sommersa” dalle deiezioni canine. Tutta colpa di padroni “cafoni” di cani, che non si prendono la briga – anche in questo periodo di emergenza sanitaria da Coronavirus – di munirsi di palette e bustine di plastica per raccogliere i bisogni dei propri animali.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. Fosse lunga 100 metri pastena, diciamo che quel tratto, in 10 giorni può ridurlo un unico animale bipede che non raccolga le deiezioni del suo intelligente amico a 4 zampe

  2. L’inciviltà non ha limiti. Sembra che la gente raccolga le deiezioni solo perchè si metta paura del giudizio dei passanti ed ora che per strada c’è meno gente i padroni dei cani se ne fregano. E’ questione di educazione civica cari padroni, non di giudizio sociale.

  3. purtroppo l’Italia è una Repubblica fondata sui cani, che invadono le aree verdi cittadine e nella quale è consentito anche detenere molossi pericolosi in condominio.

  4. Fate schifo!!!! Pastena è una vergogna,, dove sono i vigili. Fate sanzioni di 500 euro così da domani spariscono anche i cani,,,

  5. Non solo la scusa di portare il cane x farvi una passeggiata a scrocco.. anche arrecare danni alla collettività, con i vostri comportamenti beceri…che andrebbero puniti
    Con multe iperboliche…solo così si puo sradicare l’abitudine di rompere i Maroni in modo definitivo.
    ..vergognatevi!

  6. Complimenti per il servizio, roba da Premio Pulitzer. Comunque domani a casa inauguriamo il nuovo dispositivo di igienizzazione per la Toilette (sciacquone), a chi posso rivolgermi per fare qualche foto?

  7. Parlo a tutti anche io sono della zona proprietario non di 1 ma bensì 2 cani parlo per me , io raccolgo sempre gli escrementi dei miei cani altri padroni che vedo anche però vi dico che a parte i padroni super incivili che andrebbero denunciati , in quella zona ci sono molti cani e gatti randagi.
    Ma con questo non voglio distogliere lo sguardo dai padroni incivili ma dirvi che a parte quello che pensate c’è anche questo che vi ho detto, e il comune la polizia municipale se ne fregano la sett scorsa ho chiamato per dire che c’erano 2 cani randagi che circolavano liberi ed avevo paura che aggredissero i miei mi hanno risposto che non era competenza loro e con questo ho detto tutto.

  8. Andava impedito di far scendere i cani in questo periodo, così si fregavano defecavano a casa loro poi volevo vedere se pulivano. E’ un malcostume schifoso gliela farei mangiare

  9. Fargliele mangiare ai padroni irrispettosi.
    Se volete sti cacchio di cani dovete tenere sempre guinzaglio museruola e paletta.

  10. apprezzo il tuo commento, l’animale è il bipede. Dal tenore di quello che scrivono gli altri, sembra che i cani siano da estinguere perché sono loro il problema che sporcano le strade…forse non avete mai avuto un cane perciò un poco cerco di comprendere i vs. commenti… Ricordate che l’amore che vi dà uno di loro non ve lo dà nessuno.

  11. Andate a Via Belisario Corenzio. Quando c’è scuola al mattino i ragazzi che vanno alla Monterisi e alla Mazzetti fanno lo slalom tra le deiezioni canine, non due o tre, ma a decine. Tanto che quel tratto di strada potrebbe intitolarsi “Via della Merda”…

  12. Ma la cosa più bella è…..quelli “civili” che portano la bustina, addirittura raccolgono gli escrementi e poi??? Fanno dieci metri e la buttano a terra dietro ad un’auto o sotto ad un marciapiede. Vi è mai capitato di vederle le bustine piene di cacca buttate qui e lì??? A me si.
    Ah… Dimenticavo…le ho viste a Pastena, ma anche sul corso e in centro in generale (sicuramente per lo “scienziato” di turno, sarà stato uno di…. Pastena)

  13. inventatevi l’app obbligatoria per proprietari di cani che quando cagano per strada si identificani i padoni.

  14. prima si portavano a spasso i bambini, ora i cani. Molti cafoni dovrebbero essere multati, ma sono attenti a nascondere bene i loro animali quando devono fare i bisogni. dobbiamo batterci per istituire una tassa (almeno 100 €) per ogni cane, gli introiti saranno necessari a costruire spazi rionali riservati ai cani (ma anche ai padroni) e a far fronte al pagamento a ditte specializzate per pulire strade e marciapiedi. Nei quartieri alti, specialmente in via s. calenda e traverse adiacenti, non si può più camminare senza sporcarsi, escrementi ovunque. E’ pericoloso anche dal punto di vista sanitario, i cittadini dovrebbero identificare i trasgressori e segnalare alle forze dell’ordine; i vigili dovrebbero essere più presenti. Speriamo di risolvere, almeno in parte, questo increscioso problema.

  15. Perché non assumere qualche vigile in più per fare solo multe da 500 euro a violazione e contestuale pubblicazione a loro spese su un quotidiano? (Lo fece de biase). Coi soldi delle multe , potrebbero essere un trentina al giorno, almeno creiamo qualche posto si lavoro.
    Per la pulizia si potrebbe rafforzare lo staff attualmente in forza (saranno al massimo un paio di persone e un aspiratore) con i beneficiari del rdc

  16. Se vengono al quartiere italia, o meglio ancora via picarielli lato chiesa, bonazzi de rogata fanno i miliardi…deiazioni canine che non davanti ai portoni, panchine dappertutto!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.