“Abbandonato il settore abbigliamento sposa e cerimonie”: appello al governo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Pubblichiamo il testo delle lettera che Valeria Iuliano ci ha inviato e che ha spedito al governo per chiedere maggiore attenzione ad un settore “dimenticato, abbandonato, lasciato a sé stesso”. Ecco la lettera: “Grida di dolore il mondo dell’Abbigliamento Sposa e Cerimonia, un settore fantasma, in questa crisi epidemica che sta portando via tutto: ė dura sentirsi invisibili per chi vive di sogni e crede nell’Amore.
Quel nemico fantasma, che ha messo in ginocchio tutti, sta cercando di portar via anche la dignità ed ė per questo che lo Stato, garante della pluralità, deve intervenire, salvaguardando l’eccellenza italiana dinanzi agli occhi del Mondo.
Il settore dell’Abbigliamento Sposa e Cerimonia può inginocchiarsi soltanto per un “sì, lo voglio”, non perché diviene come un vetro, fragile e trasparente.
Il mondo Sposa e Cerimonia, che misura una produttività da oltre un milione di euro, è ormai divenuto un settore fantasma, assimilato all’Abbigliamento Generico: non può essere comparato ad esso, perché l’imprenditoria Sposa e Cerimonia diffonde arte in un lasso di tempo ristretto, basando il proprio operato su un principio di stagionalità.
Vestire di bellezza ed eleganza i sogni vuol dire donare qualcosa di unico, che valorizzi le sinuosità corporee: come potrà la distanza sociale consentire tutto questo?
L’arte sartoriale è come una fata che ha bisogno di toccare, di apportare la propria creatività per realizzare unicità.
Con l’annullamento e le restrizioni degli eventi significa far sparire milioni di persone che lavorano dietro una macchina dei sogni.
Non spegnete i sogni: l’Italia intera ha bisogno, ora più che mai, di credere in qualcosa”.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.