Coronavirus. Piero Luca: bene accoglimento odg per sbloccare utilizzo fondi FSC

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
 “L’epidemia del Covid-19 sta determinando gravi conseguenze sul fronte non solo sanitario ma anche economico e sociale. Tali conseguenze sono ancor piu’ gravi nelle Regioni del Sud, per storiche criticita’ legate a minore dotazione infrastrutturale, alti tassi di disoccupazione ed estese fasce di poverta’. Per questo, accogliendo l’ordine del giorno a mia prima firma, il Governo si impegna ad adottare quanto prima provvedimenti volti a semplificare ed accelerare l’immediato utilizzo per le Regioni delle risorse FSC (destinate per l’80% al Mezzogiorno e il 20% al Centro Nord), che sono ancora disponibili per il mancato impiego nei periodi del programma 2014/20 e precedenti”. Lo spiega il deputato Piero De Luca, capogruppo del Partito Democratico in commissione Politiche europee. “Si tratta- continua il deputato dem- di eliminare vincoli burocratici o legislativi, e prevedere un modello efficace e prontamente operativo perche’ ogni Regione possa utilizzare le proprie risorse FSC, al fine di coprire le spese e gli investimenti complessivi legati all’emergenza Coronavirus. Un impegno estremamente positivo da parte del Governo, che si dimostra sensibile alle problematiche delle Regioni, in particolare del Mezzogiorno, le quali hanno bisogno di poter sbloccare tutte le risorse disponibili per fronteggiare l’emergenza sanitaria ed preparare la ripresa per la cosiddetta fase due

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Lo vedo stanchissimo…
    La consegna delle mascherine a Caserta gli ha portato via tante energie.
    Vatti a coricare……..

  2. A quando una interrogazione parlamentare al Ministro della Giustizia per gli incredibili ritardi per la celebrazione dei processi?
    Possibile che un cittadino, rinviato a giudizio per bancarotta fraudolenta nel 2016, sia ancora in attesa di vedere celebrata una prima udienza?
    Onorevole si dia da fare!!!

  3. Ma quale tutta forza….Salerno non dimentica come è stata ridotta per colpa della tua famiglia e dei vostri lecchini a seguito.

  4. Per Salernitano Verace hai ragione lo vedo molto stanco. A dirla come il padre ci vorrebbe uno zabaione

  5. Bravo onorevole, la vedo molto impegnato, non l’ho fatto la prima volta ma la prossima volta la voterò.

  6. Meno male che ogni tanto pubblicate la sua bella faccia e raccontate le sue inutili e patetiche gesta ,così che i salernitani possano esprimere tuuuutti gli apprezzamenti verso l’ONOREVOLE.
    Almeno leggendo i commenti ci facciamo 2 risate. ….censura permettendo!

  7. Basta. Vogliamo gente con competenze.
    Non ci serve altro, anche perché pagati profumatamente

  8. Mi mancava il compitino dell’ “onorevole”.
    Ma consumare ossigeno inutilmente,di questi tempi, non è reato?.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.