Questore: “No a flash mob di protesta a Salerno”. Ma gli esercenti non mollano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa

Niente flash mob di protesta. Il questore di Salerno Maurizio Ficarra ha diffidato – come scrive il quotidiano “Le Cronache” – i rappresentanti dell’associazione commercianti di Salerno ad effettuare l’iniziativa in programma martedì 28 aprile e la iconsegna simbolica delle chiavi dei loro esercizi al sindaco di Salerno il giorno successivo. Una manifestazione di protesta contro l’ordinanza del governatore De Luca che ha spinto molti ristoratori e titolari di bar a decidere di non aprire. All’iniziativa avevano assicurato la loro partecipazione 350 gestori di locali di Salerno. Ma, l momento, sembra che gli organizzatori siano determinati ad andare avanti lo stesso, racchiudendo il tutto all’interno dei locali senza apparecchiare la tavola fuori come era stato previsto un primo momento.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Possono anche farlo, noi clienti ci ricorderemo di chi ha messo a rischio la salute pubblica, quando riapriranno. Protestano perchè non gli piacciono le misure di sicurezza e igiene, e ci tengono anche a renderlo pubblico? mah

  2. Ma questi cosa vogliono? Non hanno compreso che questa è la situazione se vogliono aprire altrimenti rimanessero chiusi e non rompessero più le scatole. Quello devono vedere se adottando queste misure le persone ritorneranno figuriamoci se non lo fanno ahi voglia di rimanere vuoti a lungo

  3. Non solo lo stato li ha condannati a morire di fame x chissà quanto tempo ma non gli fanno nemmeno la possibilità di protestare in modo pacifico. Questo è nazismo!!!

  4. Adesso che possono riaprire non voglio adeguarsi alle regole, forse xchè devono spendere soldi x farlo e non vogliono,o magari è una manovra x cercare le sonvenzioni dalle istituzioni.

  5. Maurone, da come parli è chiaro che sei il solito dipendente statale. Se avessi avuto un po’ più di attenzione, avresti capito che alle condizioni imposte dall’ordinanza non è conveniente aprire così poche ore. Ma, giustamente, cosa può capire uno come te che non si è mai sudato nulla nella vita?

  6. ALLORA LE COSE NON VI SONO CHIARE, ANZI PENSO CHE VI SIANO SIN TROPPE CHIARE. PER APRIRE BISOGNA RISPETTARE LE REGOLE (TANTO ADESSO CHE APRIRETE SAI QUANTI BABBA’ SOTTO BANCO ? ) PROTESTATE PERCHE’ DOVETE SPENDERE QUALCHE SOLDINO? cACCIATE QUELLI CHE NON AVETE DATO AI VOSTRI DIPENDENTI NEGLI ANNI URINANDOLI IN MANO, CACCIATE QUELLI IN CUI AVETE EVASO LE IMPOSTE, CACCIATE TUTTI QUELLI DOVE AVETE SEMPRE FATTO LA BELLA VITA E DOPO NE RIPARLIAMO. VOLETE SEMPRE LA VITA DA GENERALE, ACCONTENTATEVI DELLA PAGA DI SOLDATO.

  7. Ok premetto non sono uno stipendiato anzi il contrario secondo questi signori a cui va tutta la mia comprensione la regione che doveva fare dire liberi tutti magari, ma ci rendiamo conto che culo che abbiamo avuto rispetto a questa pandemia, io ho perso quasi 80%del fatturato in questi mesi(comparto turistico) però tengo la salute, bisogna ripartire piano piano c’è la faremo tutti in Europa Olanda in primis hanno già ricevuto soldi e sussidi da noi solo chiacchiere da questo pseudo governo si parla solo 50 200 500 miliardi fino ad ora non è arrivato niente se non le briciole, ma cu sta coppia al governo (PD 5 stalle😜) non c’era altro da aspettarsi e siamo solo all’inizio, i morti li conteremo alla fine(attività che non riapriranno più) e intanto si perde tempo purtroppo la sfortuna nostra è stata quella di avere questo governo nel momento più brutto per la nostra bella Italia, magari ci fosse stato uno alla Vincenzo De Luca uno che almeno decide e invece ci a dobbiamo accontentare di giggino web master e di quell’altro con la r moscia. Che nostro Signore ci Salvi

  8. ma è normale che succeda solo a salerno?!? in tutta italia nessuno ha avuto da obiettare!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.