“Aprire così è un suicidio”: i titolari di pizzerie a Salerno critici sul solo asporto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Restano le preoccupazioni, le perplessità, anche le critiche, sebbene nell’ultima ordinanza regionale il governatore De Luca abbia protratto dal prossimo 27 aprile di un’ora (fino alle 23) l’apertura anche delle pizzerie per le consegne a domicilio. In molti terranno ancora a Salerno – come scrive il quotidiano “Le Cronache” – le proprie attività chiuse. Come, ad esempio, Michela Giarletta, che gestisce la pizzeria Gnam Gnam in  via Nicolodi. «Aprire, è un suicidi. E i clienti? Sono pronti a chiamarci per ordinare? Non si può sapere. Non posso aprire perché non ho la forza economica per tutte queste spese».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. La maggior parte delle pizzerie e rosticcerie salernitane si sta attrezzando per essere pronti lunedì con l’inizio delle attività. In tanti stanno facendo pubblicità e sono prontissimi con le norme prescritte a tornare a lavorare. Non solo! In tante son pronte addirittura con promozioni e sconti per premiare e conquistare nuovi clienti, nel pieno rispetto delle norme attualmente vigenti.
    Poi, invece, ci sono i lamentosi, quelli che pensano di tornare a poter fare quello che facevano 3 mesi fa e che ancora non hanno capito che è la strada giusta per chiudere definitivamente.
    Dietro un nuovo inizio ci sono sempre grandi opportunità… e grandi lamentosi pure.
    In bocca al lupo

  2. Ora la maggior parte di questi “imprenditori” diranno che non hanno le possibilità per mettersi in regola, cosa che avrebbero dovuto fare da sempre, invece hanno pensato solo a riempirsi le tasche, sfruttando lavoratori a nero dai lavapiatti ai portapizza. Ci voleva quest’emergenza forse qualcosa migliorerà in Italia. La pizza la faccio a casa potete anche restare chiusi, non è un problema mio.

  3. DAI APRITE, NON ABBIATE TIMORI, SAREMO IN MOLTI A TELEFONARE PER LE CONSEGNE, ANZI PREPARATE ANCHE ALTRE PIETANZE SFIZIOSE.
    AL SUD SIAMO STATI SEMPRE SOLIDALI, IN QUESTI MOMENTI LO SAREMO DI PIÙ.
    FORZA NON SCORAGGIATEVI, RIUSCIREMO A SUPERARE INSIEME QUESTO DRAMMATICO PERIODO.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.