Il bar Nettuno riapre: boom di richieste per il gelato a domicilio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
18
Stampa
Boom di prenotazioni per il gelato del Bar Nettuno storico bar – gelateria di Salerno che riapre la propria attività dopo lo stop imposto dall’emergenza coronavirus. E’ stato sufficiente un annuncio su facebook per sollecitare il palato degli amanti della nocciotella (una delle tante specialità del Nettuno).

Viste le tante richieste, in poche ore, la storica gelateria lungomare Trieste che ha annunciato che da lunedì 27 aprile verrà attivato il servizio di consegne a domicilio, a Salerno città, ha dovuto fare un ulteriore annuncio: “In queste poco più di due ore siete stati in tantissimi a contattarci, facendo letteralmente andare in tilt la linea che avevamo dedicato alle prenotazioni.
Nel ringraziarvi tutti calorosamente, chiediamo scusa a coloro i quali, al momento, non siano riusciti a mettersi in contatto con noi. Viste le numerose richieste, abbiamo deciso di accettare nuove prenotazioni anche nella giornata di domani, sempre nella fascia oraria 15.30 – 21.30
Tutte le prenotazioni effettuate domani verranno messe in consegna A PARTIRE DA MARTEDÌ 28 APRILE”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

18 COMMENTI

  1. Auguri alla nota gelateria salernitana! C’è chi si sa adattare e superare anche questa sfida e chi no.

  2. Non capisco proprio. Ci preoccupiamo del gelato a domicilio, quando una vaschetta si può comprare al supermercato, e poi nn ho i soldi per mangiare. Poi nessuno pensa che il gelato di produzione propria non è il top in questo periodo. È meglio acquistare prodotti confezionati,per scongiurare qualsiasi situazione batterica. Mah assurdo.

  3. Certo il gelatino è importante. 30.000 morti vergognatevi chi li vende e soprattutto chi li ordina

  4. Lino e anonimo, l’ignoranza che vi ha contagiati.. Situazione batterica? ma lo sai che la supposta epidemia è di coronaVIRUS? che c’entrano i batteri? Tu compra come dove e cosa vuoi, ma dopo quattro mesi di carcere lascia almeno la libertà di comprare un gelato a chi lo vuole. I soldi? secondo te una decina di euro per 4 gelati sono il problema delle famiglie dopo questaguerra creata ad arte per distruggere l’economia italiana? Hai detto bene, non capisci, almeno per questo hai ragione

  5. x thriller: “ma dopo quattro mesi di carcere” ?? dove vivi, in cina?ahah ma vava..tu e il nettuno.

  6. bene chiamare al nettuno per consegna gelati, ma sarebbe opportuno telefonare anche ad altri bar e gelaterie, compreso pizzerie e trattorie, dobbiamo fare uno sforzo e salvare le piccole attività, con semplici azioni. dobbiamo anche fare la spesa in modo più saggio: SOLO PRODOTTI FATTI E COMMERCIALIZZATI IN ITALIA.

  7. Quante patole solo per spostare aria. Io penso che il nettuno invece di piangere si è organizzato ed ha fatto bene. Poi se uno vuole comprare un gelato non vedo a chi da del male. Anzi fa del bene a chi è stato chiuso e vuole ripartire ed alla economia nostrana. Borghesi sono quelli che l’unica cosa a cui pensano è la corsetta per essere belli. Non vogliono neanche la mascherina cosi respirando possono infettare gli altri. A questi dico….volete stare in forma…a zappare. C’è bisogno

  8. credo che la strada indicata dal Bar Nettuno sia l’unica percorribile per bar, pasticcerie, gelaterie e anche dai ristoranti. Questi ultimi, non potendo ospitare le stesse persone di prima, dovranno per forza consegnare a domicilio, in particolare per il pranzo. Teniamo duro ancora qualche mese.

  9. Adesso c’è da ridire anche per mangiare un gelato? Sono passati 75 anni e ancora pensate in un certo modo? È incredibile, veramente. Ci sono ancora troppi fascisti in giro.

  10. Meno mani passano sui prodotti alimentari e meglio è:sicuramente le fabbriche che confezionano con macchine sono più affidabili e controllate.

  11. Il Nettuno ha fatto bene a ripartire anche per sostenere i lavoratori e non solo la proprieta’ e sono d’accordo pure nell’aiutare le altre attivita’ che fino ad oggi hanno sofferto per la chiusura.
    Aiutiamo il piccolo e non sempre il grande…cioe’ aiutiamo l’Italia che e’ formata da tanti piccoli anche e soprattutto a Salerno.

  12. Ma dico io quanta ignoranza, ma se la gente vuol comprare il gelato al nettuno che fastidio vi da, mica tutti non possono fare la spesa, ci sarà chi la può fare…. E non siate egoisti….. W il bar nettuno

  13. 07:26, Tu dove vivi, le limitazioni sono iniziate a fine gennaio e a fine febbraio già ci stava il deserto per strada la sera.
    08:28, borghesi? uno che fa attività fisica, che sia ciclismo, palestra o corsa che è pure a costo zero, sarebbe un borghese?? ma dove lo avete buttato il cervello? E poi ti ricordo che il caro governatore ha bloccato “coi lanciafiamme” pure i contadini che volevano coltivare il PROPRIO terreno, con multe salate e controlli di polizia.
    10:03, ma ci sei o ci fai?? con tutte le limitazioni MAI viste dall’epoca nazista ad oggi, tutte da parte di un governo pd-5s, governatore pd, sindaco pd, tu hai ancora la faccia tosta di parlare dei fascisti??? è chiaro che non vedi i nuovi, i fascistirossi. Siamo nel2020 se non te ne fossi accorto ancora.

    ma davvero pensate che se vi mettete i guanti vi salvate la vita da un virus respiratorio che poi si è capito chiaramente che è cardiocircolatorio??? spegnete la tv, vi fa male. O almeno riflettete sulle stupidaggini registrate in tv, dette dai vari “esperti burloni” che infestano tv e giornali, non ne hanno azzeccata una. Al contrario ci sono altri medici, farmacisti e biologi, che avevano detto delle cose che sono esattamente lo specchio della realtà, ma “stranamente” vengono censurati.
    Cercate sui siti ufficiali del ministero, dell’agenzia del farmaco, dell’istituto di sanità, istati documenti ufficiali, e provate a capirli, visto che non avete namazza da fare sul divano.

  14. Nonostante la crisi da Covid.. Prezzi vergognosamente ed ingiustificatamente aumentati di 0,50/1,00 euro sui gelati ed i salernitani pollastri che ci vanno ancora da questi approfittatori. Non ci sono parole. Sono curioso di conoscere le ragioni di questi aumenti di circa il 20% da un mese all’altro.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.