Il Ministero taglia i prof: licenziati anche docenti salernitani vincitori di concorso

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Saranno depennati dalle graduatorie di merito e licenziati anche 166 docenti campani, tra cui molti salernitani, vincitori di concorso nel 2016. Tutto questo, perché il Ministero dell’Istruzione taglierà dal proprio organico 300 insegnanti alla ripresa del nuovo anno scolastico. Una sentenza del Consiglio di Stato emanata a novembre dello scorso anno, non passata in giudicato – come scrive il quotidiano “Le Cronache” –  ha stabilito la cancellazione di questi docenti dalle graduatorie.  Sulla vicenda dovrà pronunciarsi ancora la Cassazione, dopo che i prof hanno impugnato il provvedimento. Ma, nell’attesa, gli insegnanti non potranno tornare tra i banchi, nonostante l’immissione in ruolo avvenuta nel mese di agosto del 2019.

AGGIORNAMENTO – PRECISAZIONE

In merito all’articolo riportato “Il Ministero taglia i prof: licenziati anche docenti salernitani vincitori di concorso” vorrei fare chiarezza in merito. I docenti licenziati parteciparono “con riserva” al concorso indetto dal MIUR nel 2016, grazie ad una “sentenza cautelare” , poiché non avevano il requisito dell’abilitazione all’insegnamento.

Come per tutti i ricorsi amministrativi con un iter abbastanza lungo, si è avuta una sentenza “definitiva” dal Consiglio di Stato nel febbraio scorso con sentenza n. 07789/2019 con la quale il CdS ha stabilito che il requisito dell’abilitazione all’insegnamento era fondamentale per la partecipazione al concorso 2016 e 2018. Inoltre è da chiarire che i posti liberati da tali licenziamenti saranno recuperati con l’immissione in ruolo 2020. Tali posti saranno assegnati a docenti vincitori a pieno titolo del concorso 2016 e 2018. “Posti che erano stati occupati da persone che non avevano diritto”.

L’organico, come da news facilmente reperibile in rete, per l’a.s. 2020/2021 resta invariato, Dunque nessun taglio.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.