FP Cgil Salerno: “Bene Polizia Locale per rispetto norme anticontagio”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
La segreteria provinciale Fp Cgil Salerno, con l’approssimarsi della fine della prima fase dell’emergenza, intende evidenziare l’importante ruolo ed i risultati ottenuti dalla polizia locale sul territorio provinciale.

Mai, come in questa tragica crisi epidemiologica dovuta al contagio da Covid19, si è sentita la necessità e l’importanza del ruolo della polizia locale, quale centro nevralgico di conoscenze del territorio e della comunità stanziale.
Questa è stata, e pensiamo lo sarà ancora per molto, una guerra non convenzionale, combattuta non solo con la scienza medica ma con la conoscenza delle dinamiche personali ed interpersonali delle comunità interessate dal contagio.

In ciò, gli uomini e le donne della polizia locale hanno fatto la differenza insieme ai Sindaci dei piccoli, medi e grandi Comuni, anticipando a volte anche le scelte dei sanitari in campo, con drastiche misure di contenimento e limitazione della mobilità delle persone, salvaguardando le comunità dai rischi di contagio.

Ove ce ne fosse stato bisogno, la crisi epidemiologica ha avvicinato il mondo della polizia locale alle istituzioni perché le nostre comunità non hanno mai perso il contatto e la fiducia verso gli agenti di prossimità, presidio di sicurezza ma anche di assistenza verso i più bisognosi.

Lodevole è stato l’impegno, anche nelle azioni di sostegno alle fasce più deboli attraverso la consegna di pacchi alimentari, allestimento di idonei punti di alloggio per i senza fissa dimora a fianco ai volontari della Protezione Civile e della Croce Rossa Italiana, ai quali va il nostro riconoscimento ed apprezzamento.

La crisi ancora in corso, dovrà avere un effetto determinante sull’agenda politica del governo del Paese affinchè venga dato un giusto riconoscimento del ruolo di chi è stato chiamato a rendere un servizio senza riserve, consapevole della scarsità di mezzi e strutture ma con la grande generosità di animo e consapevolezza degli uomini e delle donne della Polizia Locale.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Chiamati moltissime volte ma mai venuti al parco di via monticelli dove la strafottenza la fa da padrona sin dai primi giorni di lockdown. Numerose famiglie con bimbi si sono radunate ogni pomeriggio e continuano a farlo tutt’ora per attività ludiche senza dispositivi di protezione con assembramenti degni di un concerto. Ma tanto la civiltà, il senso civico verso chi lotta in prima linea ed il rispetto delle numerose vittime non abita da queste parti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.