Celano (FI): “La regione sostenga l’attività dei medici di famiglia”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
“La regione sostenga l’attività dei medici di famiglia e li metta in condizione di lavorare in sicurezza per se stessi ed i pazienti”.
Sono loro gli specialisti della cronicità, della presa in carico globale del paziente e della sua famiglia, ma non hanno, purtroppo, nella stragrande maggioranza dei casi neppure i mezzi di protezione individuale e molto spesso non hanno nemmeno direttive chiare dalle aziende sanitarie locali in cui operano.

Eppure, anche  loro, sono in prima linea nella gestione di quest’emergenza, dal triage telefonico al monitoraggio dei pazienti a domicilio. Il ruolo del medico del territorio in questo momento di sovraffollamento dei presidi ospedalieri è, infatti,  cruciale per gestire efficacemente a domicilio tutti quei pazienti che non avendo sintomi di allarme non richiedono cure ospedaliere.

Appare, allora, indispensabile che la regione fornisca loro i necessari DPI  e le attrezzature imprescindibili quali, ad esempio, i rilevatori a distanza della temperatura, o, quantomeno, li metta in condizione di reperirli e poi  di acquisirli a prezzi calmierati. Non è tollerabile che chi è  primo presidio sanitario sul territorio venga completamente abbandonato al proprio destino, senza alcun supporto e senza mezzi e strumenti per svolgere con professionalità l’importante funzione cui è chiamato.

Lo scrive Roberto Celano – consigliere provinciale e comunale di Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Celano!!!!! Giusto perche’ devi fare il bello è pure perche’ alla regione c’e’ il nemico De Luca, ma non ricordo una sola parola quando in una trasmissione nazionale i tuoi anici di merenda dichiaravano che i medici di famiglia non servivano . NU POCHE E SCUORN NO!!!!

  2. Sono un medico di famiglia!! Io ho mascherine chirurgiche….qui si scherza con la salute degli altri!!! In dotazione non ci arriva niente, dovrebbero informare i pazienti che pensano che noi non vogliamo lavorare!! Vergogna!!! Informate i cittadini!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.