Chiusi ancora 7 locali su 10, affollate strade e lungomare: la “fase 2” a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
15
Stampa
Una Salerno a due facce nella prima giornata, quella di ieri, di parziali riaperture degli esercizi commerciali  e di allentamenti delle misure anche sulla mobilità, dopo il via libera arrivato con l’ultima ordinanza regionale. Complessivamente la stragrande maggioranza, soprattutto dei bar, è rimasta ancora con le saracinesche dei locali abbassate: la media in città – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – è di sette chiusure a fronte di tre aperture. Non hanno ripreso l’attività anche molte pizzerie.  I costi di gestione e di sanificazione hanno inciso più della incertezza che sta attanagliando le sorti di tanti esercenti «Il 60-70% delle attività ha scelto di non aprire», ha confermatol presidente della Confesercenti, Raffaele Esposito, che non ha escluso dei ripensamenti dei commercianti nei prossimi giorni. A fronte di questo mezzo flop delle riaperture si è registrata una ripresa massiccia delle passeggiate e delle attività motorie in solitudine, soprattutto nella fascia sera (19-22) con anche mini-assembramenti nelle aree più frequentate: zona Parco del Mercatello, Lungomare, Lungoirno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

15 COMMENTI

  1. Se mettete tre ore per correre, è normale che la gente uscirà tutta insieme allo stesso orario. Non ci vuole tanto a capirlo.

  2. In tutta sincerità dalle foto che ho visto in giro la gente sembra si preoccupi di distanziarsi…. Resta il fatto che è una città di migliaia di abitanti… E lo spazio vitale resta quello…. Se non ci si può spostare in auto per raggiungere eventualmente spazi verdi più ampi… Io non capisco la polemica… Veramente estenuante!! Si impegni piuttosto a trovare delle alternative valide chi impreca ad oltranza ad ogni respiro… Avreste stancato…

  3. Ma non si sono mai alzati dal divano mo ieri chiattoni e chiattone che correvano mo bell e buon so tutt runner io alle 6:30 di mattina non ho mai trovato nessuno se nn i veri appassionati !!! Statv a Cas che per colpa vostra noi non possiamo allenarci

  4. Dedicato a tutti quelli che dicevano se vado da solo che male faccio. Ora forse con video e disegnino avete inserito quel minimo di cervello che vi ritrovate.

  5. come pecore ignoranti….concentrazione di stupidi e di oche con relativi pargoli per la corsetta dei miei stivali….devo dare atto mio malgrado alle ire del governatore De Luca….dai il dito e si prendono la mano

  6. Voi siete caduti con la capa nderr mentre eravate a fare la vostra quarantena forzata.
    Siete irresponsabili, incivili, menegreghisti ed egoisti.
    Se alla fine di tutto il giro vi acchiappate il coronavirus andate a piangere miseria a destra e a manca.
    Non vi rendete conto di quanto siete stati fortunati, con i vostri numeri bassi… se poco poco i numeri fossero stati gli stessi del nord probabilmente ora non sareste così felici.
    Tutti vogliamo uscire, tutti sentiamo la nostra libertà privata, ma l’altruismo almeno per le persone che amiamo non sapete veramente dove sta di casa.
    Per chi dice che le mascherine servono a poco siete una massa di ignoranti, e probabilmente dovreste farvi un pò di cultura visto che sta roba sta in giro da novembre.
    Vedere le sfilate dei morti non vi è bastato?
    Vedere i reportage nei reparti di terapia intensiva non vi è bastato?
    Forse avete bisogno di sentire il continuo via vai di ambulanze, quello che non vi fa dormire la notte.
    Forse avete bisogno di vedere i supermercati svuotati, ma svuotati di tutto e non solo della farina.
    Forse avete bisogno di provare quell’orribile sensazione di tossire in pubblico (e con la mascherina) ed essere trattato come un lebbroso.
    Forse avete bisogno di sentirvi dire qui non puoi entrare perchè non sei protetto.
    Forse avete bisogno di vivere come hanno vissuto e stanno vivendo quelli del nord per comprendere fino in fondo quanto idioti, irresponsabili ed egoisti siete.
    Forse avete bisogno di sentirla la paura, di quelle che si tagliano con il coltello, di quelle che quando uscite di casa dovete guardarvi intorno perchè il silenzio e la paura rimbombano nella testa.

    Ma tant a vuj che v n fott, tnit o sol e o mar.
    A passiat intorno al palazzo non basta più.

    De luca Rinchiudili in casa, ca chist nun hann capit niente!

  7. Caro Anomis, chiude o non chiude, noi ci alleneremo sempre. E tu resterai sempre uno sfigato.

  8. 1) si poteva uscire sia per correre sia per passeggiare.
    2) in solo 3 ore di cui la prima la più idonea per le uscite dei bambini con conseguente maggiori presenze.
    Ciò premesso e viste le foto, considerando gli spazi ridotti di Salerno e 140 mila abitanti, non credo che ci sia stato tutto sto casino o assembramenti.
    Quindi polemiche sterili da parte di tutti e se fatte da qualcuno x solo strumentalizzazione politica diretta a cavalcare l onda della pandemia.

  9. Certo con il minimo di multe e quarantenne imposte o al massimo con un coronavirus a te e famiglia

  10. x Runner for ever 28 Aprile 2020 at 12:50
    Caro runner, mi sa che qua uno sfigato ci sta e sei propio tu. Se a te piace andare a correre è un conto, ma molte delle persone in strada manco hanno mail alzato il culo dal divano in vita loro e ne approfittano solo per poter uscire liberamente. quindi abbi la decenza di tacere e pensa ai fatti tuoi, vai a correre e non rompere il ca…o con i tuoi commenti di superiorità.

  11. punto 1 la corsa è vietata mentre è consentita la passeggiata; punto 2 se quello li mette un limite orario (cosa che cambierà da lunedi) a poter camminare, oltre che siamo alla follia, pè anche normale che poi la gente si ritrovi in strada tutta in quell’orario!! deve usare il cervello prima di fare le ordinanze!! non censurate

  12. per non parlare della pensione a mille euro!! mio padre ad oggi anche a maggio prenderà i suoi 624 euro!!!! solo chiacchiere!!!!

  13. X rosario. Con tutto il rispetto sono stati risparmiati 376 euro il cui pagamento non si è davvero capito il motivo se non forse per motivi elettorali…qua chi sta in crisi sono gli autonomi i commercianti gli imprenditori o chi ha perso il lavoro non certo i pensionati!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.