Coronavirus, Guerra (Oms): “E’ un mostro. Non abbiamo idea di cosa altro possa causare”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Il nuovo coronavirus “è un ospite molto scomodo e non cederà”. Bisogna imparare a ‘conviverci’, “cercando un adattamento progressivo con un germe nuovo, sperando che nel tempo diventi meno aggressivo”. A tracciare il quadro e l’indentikit del virus che ha scatenato la pandemia è Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell’Organizzazione mondiale della Sanità e componente del comitato tecnico scientifico, in un’intervista al ‘Corriere della Sera’: “È aggressivo, si diffonde con estrema velocità e ha di fronte un altissimo margine di popolazione suscettibile da infettare”.

Tante ancora le incognite. “Non sappiamo quanto ha colpito finora e per questo verrà svolta l’indagine con i test rapidi sierologici che forniranno nuovi elementi di valutazione. I risultati arriveranno a fine maggio. In base al l’esperienza della Cina sappiamo che Sars-Cov-2 nell’80-85% dei casi non ha dato sintomi. In Italia non abbiamo numeri. Finora i calcoli sono basati solo sui tamponi”.

E “soltanto ora stiamo cominciando a comprendere come funziona. Siamo passati dall’ipotesi di influenza pesante a una realtà molto diversa. Il virus attacca l’intero sistema, non solo i polmoni, arriva nell’endotelio vascolare, è causa di patologie neurologiche importanti, attacca selettivamente in base a età e sesso. Non abbiamo idea di cosa altro possa causare, lo scopriamo giorno per giorno. E’ un mostro”.

Per l’esperto, i modelli matematici sono “l’unico strumento” per comporre il puzzle. Adesso “c’è una progressiva convergenza di tutti gli studi di simulazione internazionali che però lavorano basandosi su un denominatore fittizio. Il vero denominatore sarà frutto dell’indagine sierologica che darà ai modelli aderenza alla realtà. Scopriremo il vero grado di letalità e perché la Lombardia abbia un tasso tanto elevato”.

fonte AdnKronos

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Guerra è lo stesso che, come Ricciardi, passa dalle consulenze alle multinazionali del farmaco, all’onu, all’ims, all’aifa, al governo italiano andata e ritorno?? lo stesso che firmo il trattato peril quale l’italia, nel 2014, fu dichiarata “capofila delle campagne vaccinali”?? cosa che io chiamo fare da cavia, ma è giusto una mia opinione. Come pure Ricciardi che da un lato è stato consulente per lo sviluppo di una dozzina di vaccini, e dall’altro lavora per il governo italiano per fare imporre quei vaccini come obbligatori??? sono gli stessi?
    Non censurate gentilmente, sono dati disponibili sul sito dell’UE, dove è obbligatorio dichiarare i conflitti di interesse… rifletteteci, e pensate a quello che stiamo vivendo

  2. Il dott. Guerra ci spieghi delle cremazioni di massa senza autopsia invece di fare terrorismo psicologico . Non so se questo virus e’ come lo descrive lui ma se alcune cure funzionano vedo tocilizumab e plasma perche’ non le attuano su larga scala? Gatta ci cova.

  3. Perché non su tutti funziona e chi non è del settore è inutile che si rifà a tesi complottiste o pensi che i vaccini siano un male;è un virus letale ed aggressivo,punto!

  4. Medico che è l’antitesi della scienza, uno che dice “punto” puo al massimo fare il timbratore fantozziano. E come unico argomento ha la sempreverde e sempre piu falsa accusa di complottista, evidentemente è medico all’università dei complotti e lo hanno adddestrato a dire solo quello. infatti non ha argomenti. Potrei spiegare al mediocre autodefinitosi medico che si sbaglia di grosso, ma sarebbe inutile. però voglio colmare comunque le sue lacune: in medicina si usano vari trattamenti, anche per la stessa patologia, dipendendo dallo stadio e dalla specificità del paziente, quindi il toci può non funzionare su tutti ma ci sono almeno altri 9 trattamenti autorizzati AIFA che funzionano in altri casi. Quindi questo medico 17.33 dovrebbe tornare a studiare o cambiare mestiere, anche perchè questi trattamenti di cui parlo sono fatti da “medici” (veri però)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.