De Luca fa marcia indietro: ok all’asporto con norme rigide e al jogging

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
47
Stampa
Come comunicato nell’ultima ordinanza, si è svolto questa mattina l’incontro di merito con la task force e i rappresentanti delle Camere di Commercio della Campania – presenti Ciro Fiola (Napoli), Andrea Prete (Salerno), Tommaso de Simone (Caserta), Oreste La Stella (Avellino), Antonio Campese (Benevento) – per affrontare la questione della vendita con asporto.
Si è decisa la riapertura all’attività dell’asporto sulla base di queste norme:
1) Il servizio viene svolto sulla base di prenotazioni telefoniche o online.
2) Il banco vendita sarò posto all’ingresso dell’esercizio commerciale
3) I gestori sono responsabili del distanziamento sociale e anche di quello di eventuali riders per il delivery
4) E’ assolutamente obbligatorio l’uso da parte del personale di mascherine e guanti
5) Il mancato rispetto delle norme comporterà la chiusura per una settimana del locale.
E’ un atto di fiducia sul senso di responsabilità di tutti. Rimane l’obbligo per ognuno di contribuire alla non diffusione dell’epidemia. Si farà alla fine della prossima settimana una verifica. Eventuali comportamenti errati porterebbero alla revoca di queste decisioni.
– Si è deciso inoltre, anche in conseguenza delle decisioni di questa mattina, di eliminare le fasce orarie in cui era consentita l’uscita dei cittadini. Rimane in vigore la fascia oraria tra le 6 e le 8,30 del mattino che viene riservata a quanti intendono svolgere attività sportiva anche con corsa veloce e senza mascherina (jogging), rispettando comunque il distanziamento sociale.
– Si ribadisce per quanto riguarda la nautica, che sono consentite le attività di manutenzione e rimessaggio e anche la consegna delle imbarcazioni.
– Per quanto riguarda il Napoli Calcio, è stato già trasmesso al Governo il parere favorevole della Regione allo svolgimento degli allenamenti purchè vengano garantite pienamente tutte le esigenza di tutela sanitaria. Per correttezza di rapporti la Regione ha inteso inviare preventivamente al Governo questa valutazione, sollecitando ad horas la condivisione, per poter consentire la ripresa dell’attività già da lunedì.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

47 COMMENTI

  1. Insomma questi irrecuperabili si dividono in 2 categorie:

    1) Quelli che speravano che la pandemia facesse una strage anche da noi per poter attaccare De Luca per i loro fini politici. Quelli che “ripartiamo”, “voglio la libertà”, “tutti in strada”, “è come un influenza”, “libertà di viaggiare” ecc

    2) Quelli che la buttano sul minimizzare: “è merito del clima”, “non sarebbe successo nulla lo stesso”, “De Luca non c’entra”, ecc

    Provo veramente disgusto, ma emigrate, ammesso e non concesso che siate campani davvero.

  2. X P. Condivi e ti ringrazio. Per chi ha qualche capello bianco e non dico di avere un titolo di una facoltà socio pedagogica, basta ascoltarlo per capire il suo stato di animo. Vi ricorda qualcuno che in fase di esaurimento o delirio di onnipotenza vorrebbe fare di tutto e di più? Basta sentire il su respiro il suo tono di voce per capire il suo animo. Purtroppo il clientelismo l’arroganza hanno creato questo mostro. Pensate al crescent cn quale arroganza ha creato quello scempio. pensate che delle registrazioni hanno evidenziato il sistema delle tangenti sulla spazzatura dove sono coinvolti i suoi familiari..pensate a quant’altro. le gru di cui si parla a salerno che vengono erette nei cantieri sono soldi dei casalesi che vengono ripuliti…ci siete arrivati o no??

  3. NON CENSURATE!! un semplice esempio: alle 9 telefono al bar e gli dico di farmi trovare il caffè sul bancone messo all’esterno (ma questo qua ha presente cos’è il bancone del bar?!?!?!?) alle 10!!!! ma che logica segue (sempre che abbia ancora il cervello!!)!!!! se arrivo alle 10:02 il caffè sarà una schifezza!! faranno tutti in questo modo secondo me: passo davanti al bar, da fuori dico al barista di farmi un caffè , lo ritiro e lo bevo fuori (e W la plastica, perchè ovviamente non lo si potrà prendere nella tazzina!!); e poi invece la fila, per esempio rimanendo nel settore alimentari, dal panettiere fuori dal panificio la si può fare!! ps ma i mille euro della pensione quando arrivano?!? non è che passat u sant passat a fest?!?

  4. Vi meritate un fontana qualsiasi o salvini bella chiavica questo ha le palle non fosse stato x lui x la sua tenacia e intraprendenza staremmo qui a piangere contagi e morti solo x questo va apprezzato lasciate perdere le elezioni anche perché se li magna ai calori insipidi

  5. Vi meritate un fontana qualsiasi o salvini bella chiavica questo ha le palle non fosse stato x lui x la sua tenacia e intraprendenza staremmo qui a piangere contagi e morti solo x questo va apprezzato lasciate perdere le elezioni anche perché se li magna ai calori insipidi

  6. Per cittadino il virus non si e diffuso in campania ed in altro regioni del centro Sud perche ringraziando il signore clima ed aria buona piu il senso civico dei cittadino Hanno contribuito a mantenere basso il contagio tutto qui de luca c entra poco o comunque ha fatto la stessa parte che compete va ad altri governatori senza inutili eufemismi

  7. Finalmente una scelta ragionevole. La maggior parte dei runner corre in quella fascia oraria.

  8. Quando tutto questo sarà finito, l’unico che andrà in depressione sarà De Luca. E quando gli ricapita di poter comandare le genti con tanta arroganza e sadismo. Prima almeno faceva solo il pagliaccio, una maschera di carnevale da sbattere su qualche prima pagina di giornale. Si limitava all’insulto, abbaiava pe rracimolare il voto di un altro paio di idioti e finiva lì. Ma finito tutto questo? Come giustificherà i suoi deliri? Poverino, mi dispiace per lui ma sopratutto sono addolorato per chi pensa che ci siamo salvati grazie a lui. Altro che virus corona, il virus dell’ignoranza è il più tremendo, perchè non ci sarà mai un vaccino.

  9. Lascia perdere, che questi pensano che veramente li ha salvati o’ president’.
    Come le pecore che si fanno salvare dal lupo…

  10. Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 36.667 in Lombardia, 15.719 in Piemonte, 9.323 in Emilia Romagna, 7.431 in Veneto, 5.365 in Toscana, 3.598 in Liguria, 4.452 nel Lazio, 3.205 nelle Marche, 2.721 in Campania, 1.282 nella provincia di Trento, 2.954 in Puglia, 2.186 in Sicilia, 1.109 in Friuli V.G., 1.879 in Abruzzo, 703 nella provincia di Bolzano, 196 in Umbria, 730 in Sardegna, 98 in Valle d’Aosta, 713 in Calabria, 191 in Basilicata, 182 in Molise.
    ECCO DATI alla mano non chiacchere ridicole e fumo praticamente il governatore non ha fatto niente di piu di ogni governatore del centro sud solo, molte piu chiacchere e fumo i dati parlano chiaro il sud e il centro non hanno i casi del nord il governatore campano e il governatore di tutto il centrosud ? a me non risulta o vuole prendersi i meriti pure delle altre regioni ? coloro che lo acclamano senza capire niente sono semplicemente come gli impiegati di FANTOZZI CHE ERANO LECCHINI DEL DIRETTORE MEGAGALATTICO AHAHAH RIDICOLI

  11. Non censurate!!! Avete rotto i coglioni voi, le passeggiate, il jogging e le visite ai congiunti.Ma vi rendete conto che le priorità sono altre? Qua c’è gente che non lavora, non può aprire la propria attivita’ e si perde tempo a dare il contentino al bambino capriccioso che non può fare la corsettina o non può andare sul lungomare. Basta, basta, basta… Fate arrivare i soldi della cassa integrazione, permettete agli esercenti di lavorare onestamente e non sperperare tempo e ordinanze per delle cavolate. Non rompete le palle.

  12. Margo’ nn do nessun merito a lui ma a noi , si sa quanto siamo forti nella sanità , loro hanno solo preso le misure per nn farci/si male ed essere derisi dal mondo. Sono sempre più convinto che la nostra sanità fa pietà grazie a gente come lui . Esperienze di vita le chiamo e sono vivo devo ringraziare il nord perché qui nn hai mai niente qualsiasi ospedale o centro privato giri. Il nord è stato sfortunato ma qui sarebbe stata un ecatombe

  13. Rosa’ i bar non possono aprire per i caffè! Restano ancora chiusi in tutt Italia eccetto per ristorazione (cioè cibi, cornetti ecc ) da asporto.
    I sord so finiti

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.