Annunziata terzo alle “Quarantine” di canottaggio: Canottieri Irno sul podio

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Una “regata virtuale”, attraverso il collegamento ad una piattaforma multimediale, per restare #DistantiMaUniti. Neppure la quarantena forzata, a causa delle misure restrittive per contenere la diffusione del Covid-19, ha fermato la voglia di continuare a remare del canottaggio italiano. Si sono, infatti, celebrate, nello scorso fine settimana, le “Quarantine Indoor Rowing & GBAD Challenge”, promosse dalla Federazione Italiana Canottaggio.

Nella giornata di sabato, in particolare, sono scesi virtualmente in acqua, sebbene fisicamente ognuno confinato in casa propria, anche gli atleti Special Olympics, che sono stati protagonisti della “Special Quarantine GBAD Challenge”. E in questa specifica sezione sono stati ben 76 i partecipanti a livello nazionale. Tra questi, anche i portacolori del Circolo Canottieri Irno di Salerno. Che è salito sul podio grazie al terzo posto di Riccardo Annunziata, mentre ha sfiorato la medaglia di bronzo Marta Piccinino, classificatasi al quarto posto.

Gli atleti del sodalizio biancorosso, allenati da Gigi Galizia, si sono confrontati virtualmente in un circuito nazionale a corpo libero, che prevedeva prove in squat, skip a ginocchia alte, addominali, vogatore, ponte-gluteo, piegamenti sulle braccia. Tutti gli esercizi dovevano essere effettuati nel più breve tempo possibile: il riscontro cronometrico andava poi certificato attraverso un video da caricare sulla piattaforma della Federazione.

L’Indoor Rowing, invece, consisteva in prove al remoergometro in singolo, doppio e quadruplo, sempre con prove a tempo. Stefano Forte, rappresentante del Circolo Canottieri Irno di Salerno, si è comportato egregiamente, ottenendo un onorevole piazzamento in questa “speciale” competizione di carattere nazionale.

L’evento, assolutamente originale, ha riscosso un successo del tutto inatteso, riuscendo a riempire almeno in piccola parte l’enorme vuoto che il lockdown ha finora imposto anche all’attività agonistica degli sport del mare.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.