Campania, è allarme rientri: primi 14 contagiati su 60 di ritorno dal Nord

Stampa
Diciotto persone sono risultate positive al test rapido per il Coronavirus effettuato ai sei caselli autostradali e alle stazioni ferroviarie del Casertano dal personale dell’Asl di Caserta, nel primo giorno in cui sono stati possibili i rientri da altre regioni. Per tre è arrivato anche il responso del tampone, che ha dato esito negativo; nelle prossime ore arriveranno gli altri risultati. Sono stati centottanta in totale i test effettuati su persone fermate all’uscita dei caselli del Casertano e delle stazioni ferroviarie di Caserta e Aversa, e trovate dal termo scanner con una temperatura superiore ai 37,5 gradi; per i diciotto risultati positivi al test che accerta la presenza di anticorpi nel sangue (10% del totale dei testati), è stato subito praticato il tampone.
(ANSA).

 

15 Commenti

Clicca qui per commentare

  • Aggiungiamo quelli asintomatici, quelli non intercettati arrivati da altre strade… Insomma un vero e serio problema

  • Ora questi dove verranno conteggiati? come malati Campani o di altre regioni?
    Assurdo…in quarantena subito!!!

  • l’ho detto io….10 giorni e torneremo all’età della pietra perchè la gente è stupida e ignorante

  • Fonte: anteprima24
    Dai, per piacere! Non c’è riscontro ufficiale di questa notizia.

  • Ora voglio vedere chi dice che De Luca non aveva ragione, ma che band i sciem io manco lo posso vedere ma quando uno ha ragione oggettivamente bisogna riconoscerlo e essere onesti con se stessi. Se stavamo in mano a qualche altro ora non riuscivamo a contare nemmeno i morti.

  • Non è incoraggiante. Auguriamoci che ci sia- da parte dei nuovi arrivati – il buon senso di autoisolarsi.

  • Caro torrionese, De Luca non ha mai avuto ragione. A marzo ne sono scesi decine di migliaia. È successo qualcosa? No. Attualmente ci sono in Campania meno di 5000 contagi su sei milioni di persone. Merito di de Luca? No, altre regioni del Sud hanno fatto anche meglio. La verità è che al Sud siamo stati molto fortunati e non c’era bisogno di chiudere tutto, ma solo di fare molta attenzione. Vi lascio al vostro pessimismo e alle vostre offese.

  • Facile previsione, fra 21 giorni saremo punto e accapo, forse peggio. Giovani idioti e vecchi inzallanuti già fanno mucchio pronti per la falce.

  • Arrivammo alle prime chiusure ….ora la storia si ripete, 14 ma presumibilmente ne saranno 140…iniziamo la catena di Sant’Antonio e tra 2 settimane richiudiamo tutto.
    Allora ci vogliono pene severe ….rientri e non comunichi 1000 euro di multa….assembramenti di minori ….o ragazzi….500 euro di multa ….code ammassate davanti banche….si prendono le telecamere e si sanzionano con 300 euro a persona che non rispettano le distanze.
    La massa ineducata ed incivile va educata solo così.

  • Io non capisco chi si mette in viaggio con quasi 38 di febbre… Andrebbe arrestato.. Contro la stupidità non c’è alcun sistema di prevenzione o controllo.. Ci vuole solo buona sorte e sperare di cavarcela..

  • ma lo capite che ormai questo virus si è depotenziato e allo stesso tempo ci sono almeno dieci farmaci ufficiali da poter usare con grande successo??? e basta, avete rotto con queste offese e psicosi. e poi 14 contagiati su 6 milioni di abitanti sarebbero un problema? ho appena perso l’ennesimo amico per cancro, 38 anni, ormai non li conto piu ma a voi che vi frega? è normale, mica blocchiamo la regione, anche se poi conosciamo le tante zone in cui inquinamenti vari uccidono da decenni pure giovani e giovanissimi. Qui si parla di età media dei morti di 80 anni.. avete il cervello perso. E certo che non è bello che devono morire, ma a meno di 80 anni io avevo già perso nonni, genitori, zii, amici e conoscenti, tutto “normale”… Curatevi le psicosi, ma non rompete con questo terrorismo tipo 21.06, 20.23, 19.44 etc ma che vuoi riconoscere? incoscienti di cosa??? bastardi voi! che ne sapete questa gente perchè stava lì e perchè è tornata????
    Ma poi immaginate di restare in un posto magari in hotel all’improvviso, vi trovate per due giorni e dovete restare per due mesi.. voisaputelli psicopatici cosa fareste??? chi paga due mesi di hotel? che cervelli persi che tenete

  • Chi torna lo fa per un valido motivo, non certo per turismo.
    Qualcuno avrà perso il posto, altri non possono riprendere ancora a lavorare, studenti con università bloccate, etc.
    È ovvio che bisogna consentirgli di tornare a casa e pretendere che si comportino secondo le regole.
    Anche le regole sono ovvie e le persone civili le rispettano.
    È ovvio che Papino non è “Dio in terra”, si è comportato come gli altri presidenti di regioni del centro-sud dove il virus, rispetto al nord, non è praticamente arrivato.
    È ovvio che Papino ha fatto atti dovuti ed i soldi promessi, e mai arrivati, sono soldi di noi contribuenti e certamente non suoi averi.
    È ovvio che a molti il lavaggio di cervello è avvenuto con successo perché continuano ad osannare il fumo con la manovella.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.