Dalle librerie all’abbigliamento, chi riparte e chi aspetta in questa Fase 2

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Tanta voglia di ricominciare, anche dalle cose più semplici. Una passeggiata, un caffè al bar in tutta sicurezza, una pizza, ma non solo. Anche un bel libro, perché no. Le librerie sono tra le attività consentite in questa fase 2, ma molti- anche durante il lockdown – nonostante la chiusura totale si erano attrezzati con le consegne a domicilio.

Quest’emergenza, con la sua quarantena forzata, infatti, ha portato in dote almeno la riscoperta della lettura per molti che non ci erano abituati. Ma adesso? Ora si può andare nella propria libreria di fiducia, indossando guanti e mascherina e rispettando le regole fissate dai gestori.

Chi aspetta per riaprire, invece, è quella parte del commercio al dettaglio che attende ancora il via libera ufficiale. Tra questi, ci sono i negozi di abbigliamento per adulti. Si riparte, secondo le disposizioni, dalle seconda metà del mese di maggio ma nel frattempo occorre sanificare e organizzare i percorsi per i clienti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. sarebbe opportuno da parte delle autorità preposte verificare i percorsi e soprattutto le avvenute sanificazioni negli esercizi commerciali……e soprattutto che vengano tutelati i DIPENDENTI, perché si sa che per recuperare gli incassi persi i datori di lavoro sono capaci di tutto e di più!!

  2. ATTENZIONE ASSOLUTAMENTE AL COMMERCIO ABITI USATI. TUTTO DEVE ESSERE SANIFICATO E CERTIFICATO CON NOME Della società e il nome del sanificare che sia un presidio medicale con la scheda allegata e non solo chiacchiere. DOBBIAMO CAMBIARE MENTALITÀ TUTTO TRACCIATO E FATTURATO PER LA SALUTE DEI CITTADINI

  3. e mica è solo per l’igiene dei vestiti usati, non si conosce nemmeno la provenienza nella migliore delle ipotesi, la fattura è un optional: controllate per la salute pubblica.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.