Pressing per il voto regionale a luglio, De Luca ai suoi: “Tenetevi pronti”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
27
Stampa
Il pressing sul governo è sempre più asfissiante. Molti pezzi della maggioranza sarebbero favorevoli a anticipare le regionali a metà luglio rispetto alla finestra autunnale prevista dal Governo 15 giorni fa. Ma occorre una modifica dell’attuale decreto legge in sede di conversione e eri nella Commissione Affari Costituzionali della Camera e ieri  si è consumata la totale divergenza tra il parere dei giuristi e la posizione dei governatori. Intanto il governatore della Campania  Vincenzo De Luca – come scrive il quotidiano “Il mattino” ha rivelato ai suoi, col consueto piglio di “tenersi pronti per il voto a luglio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

27 COMMENTI

  1. Adesso si capisce tutto … il covid sarà sconfitto a Luglio … si vota … viene rieletto e poi…….. si ricomincia con restrizioni ad Agosto …………… SADISMO ISTITUZIONALE ……..

  2. ALTRO CHE FRITTURE DI PESCE. FRITTURA MISTA (incarichi nelle partecipate, alla Regione, al Comune di Salerno, ala Provincia, incarichi ed assunzioni varie…)

  3. e già a luglio si addicono di più le fritture e, stando a mare la gent, i pericolosi astenuti sono più invogliati a non andare a votare…

  4. Ecco qua. Adesso viene veramente fuori tutto l’interesse di questi giorni………..e chi è che non lo aveva capito?

  5. Prontissimi a speretarti e farti speretare con figli, amici, accoliti, politica politicante, trombati, strombati nani e ballerine.
    L’ultima con la quale ti vai riempendo il petto e vai facendo il pavone su tutte le Tv….
    Grazie per aver buttato qualche altro milione di soldi pubblici regionali… le mascherine “donate” sono completamente INUTILI!

  6. Il signor De Luca finito politicamente prima della pandemia ora spinge per l’elezione cavalcando la popolarita’ raggiunta inculcando via tv o web ai cani di pecora campani che grazie a lui ci siamo salvati …one man show populista peggio del peggior Salvini

  7. Quintalate di maloox a luglio rosiconi.. I dati parlano della vittoria del Presidente tra il 65e il 70%… Rosicate… Rosicate

  8. Vada avanti governatore, gli zoccoli non si prestano molto bene all’arrampicata sugli specchi.

  9. Per tutti i lego fasciato prendetevi mallox vi farà staremeglio e così potreste pensare ai bei tempi che furono. Schiattare perché De Luca è e lo sarà un grande che tutta Italia ci I vidia

  10. Vuole sfruttare questo consenso, fondato sul nulla, derivante dalla gestione dell’emergenza coronavirus (solo atti dovuti, promesse non mantenute, propaganda e comicità spinta).
    La coerenza è una delle tante doti che non possiede e lo sta dimostrando spingendo per far tenere le elezioni regionali prima possibile così qualche ebete, ancora frastornato dai continui lavaggi di cervello, potrà sostenerlo.
    Ma i cittadini campani non sono fessi e non dimenticano, valuteranno il passato ed il presente, e tireranno le somme.

  11. Vuoi o non vuoi, verrà rieletto. Grazie al momento che si sta vivendo. Quindi… poi si vedrà, l’importante è sconfiggere il virus, far ripartire tutto, lavoro per tutti, e che tutti tornino ad uscire spendere lavorare e stare sereni e soprattutto u pallon ci manca assai

  12. Grande De Luca, direi molti nemici molto onore, ma purtroppo sono solo i soliti 4 gatti.

  13. Se si vuole mandare a casa De Luca, occorre presentare una alternativa credibile e usare un linguaggio non volgare e offensivo. Chiamare cani e pecore gli elettori campani non è una grande idea. Ricordo quando chiamavamo gli elettori di Berlusconi nel modo più volgare possibile e loro, giustamente, continuavano a votarlo. Ho timore che i migliori alleati di De Luca siete proprio voi, che in questi due mesi ci avete abbondantemente abboffato i testicoli.

  14. L’onore dei nemici sarà sempre un disonore.L’onore degli amici è un onore e gloria sincera.La povertà e l’ignoranza è un nemico e come tale va abbattuta

  15. Caro De Luca nano come tu dici della politica politicante facci un piacere cambia mestiere fai il comico ti riesce meglio credimi

  16. capisco la vostra frustrazione, non dormite la notte, siete ossessionati, dal politico social oppositore da oltre 20 anni ai suoi amichetti su fb e adesso a scrivere su questa pagina. Se siete ancora vivi ringraziate Vicienz che con la sua rigidità ha evitato la catastrofe nella nostra regione. Un consiglio per il vostro bene curatevi i vostri fegati malandati. state uscendo pazzi.
    Io voto De Luca !!!!!

  17. Da premettere che non sono né di destra e né di sinistra ma chi critica De Luca mi spiega chi e cosa ha fatto meglio di lui a Salerno e in Campania?

  18. Per i cani da pecora omaggiati dal reuccio enzo con un posticino di lavoro ricordatevi solo che siete la minoranza a Salerno e provincia.Tra poco sarete spazzati via……

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.