De Luca: «Chi apre domani crea condizioni per richiudere»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
«Mi capita di ascoltare da settimane colleghi di altre Regioni e di altre istituzioni invocare la riapertura universale: apriamo domani, apriamo tutto, apriamo subito. Il mio invito a quelli che si stanno perdendo a fare demagogia, che cercano cioè di strumentalizzare la drammatica domanda di lavoro che c’è senza decidere niente, è: chi vuole aprire domani mattina, lo faccia, anziché parlare di apertura apra, se ne assuma la responsabilità.

Ma facciamola finita con questo chiacchiericcio diventato davvero insopportabile: chi dice apriamo domani, sta creando le condizioni per richiudere dopodomani». Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, nel corso della sua ormai consueta diretta Facebook del venerdì pomeriggio nella quale fa il punto sulla situazione coronavirus in regione.

LE PAROLE DI DE LUCA. La Campania è entrata pienamente nella Fase 2. Il nostro modello è quello di essere efficaci nella sicurezza, per la sanità siamo stati un modello nazionale. Vogliamo fare la stessa cosa anche per la ripresa economica. Significa prendere decisioni rapide, scelte rapide e nessuna perdita di tempo.

Non bisogna fare demagogia. Mi capita di ascoltare anche alcuni colleghi invitare alla riapertura universale. Chi vuole aprire domani mattina, lo faccia e se ne assuma la responsabilità. Facciamola finita con questo chiacchiericcio insopportabile. Noi vogliamo riaprire tutto, ma senza chiudere dopo una settimana. Noi siamo interessati ad aprire per sempre, non a singhiozzo.

La Regione Campania, ad oggi, è l’unica istituzione che nel giro di tre settimane ha fatto arrivare gli aiuti sui conti correnti dei lavoratori e delle famiglie. Da metà maggio daremo un contributo di 500 euro a tutte le famiglie con l’ISEE fino a 20mila euro.

La cosa davvero straordinaria è che abbiamo avuto la capacità di rispettare i tempi. Tra una decina di giorni presenteremo il bilancio del piano socio-economico.

De Luca, rivolgendosi a Matteo Salvini, lo ha etichettato come “sovranista con gli occhiali color pannolino di bimbo”.

“Voglio dire ad un esponente politico del Nord, – spiega il governatore – senza fare nomi è quello che sta andando in giro per l’Italia a far vedere i suoi occhiali color pannolino di bimbo. Ha detto che la Lombardia è l’unica regione ad aver aiutato i fitti. Il nostro amico si informi, la Campania sta aiutando anche i fitti. Stiamo facendo dei miracoli, questo perché stiamo facendo tutto in tempi rapidi e in maniere pulita e trasparente”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Cari Governatore troppa gente in giro a Capaccio Paestum senza mascherine e nè guanti ……..

  2. Gli altri fanno demagogia, tu no. P.S. riferisca a suo figlio di non bloccare coloro che la pensano diversamente da lui , ma affrontare il corretto confronto democratico. ah dimenticavo in famiglia non siete abituati al confronto

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.