Coronavirus, De Luca: “Ora è il momento di far ripartire anche lo sport”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Si è svolto oggi, presieduto dal Presidente Vincenzo De Luca, l’incontro convocato dall’Unità di Crisi Regionale con le federazioni sportive del Coni per affrontare le diverse problematiche del comparto. E’ stata una riunione proficua e collaborativa nel corso del quale, per la Fase 2, è stata definita una linea comune e organizzata per la ripresa progressiva delle attività, sempre compatibilmente con i risultati del monitoraggio costante dei dati sanitari.
Dichiarazione del Presidente Vincenzo De Luca:
“Abbiamo voluto dare anche per il mondo dello sport un messaggio chiaro, cioè lavorare per un ritorno alla normalità senza demagogia e in pieno controllo sanitario. Non va assolutamente disperso quanto è stato realizzato, anche in termini di capacità organizzativa di tutti, con la straordinaria esperienza delle Universiadi. Quindi gestione efficace degli oltre settanta impianti ristrutturati e costruiti ex novo, pieno utilizzo delle attrezzature di cui disponiamo per le diverse discipline, riaperture progressive, come già sta accadendo in questi giorni, per attività agonistiche e amatoriali, a rischio zero o molto basso, ma sempre con precise linee guida da applicare sul fronte della sicurezza di tutti. In seno all’Unità di Crisi sarà creata una cabina di regia che vedrà il diretto coinvolgimento di Coni e federazioni nelle decisioni da prendere”.
Nel corso della riunione sono state affrontate anche le questioni relative alle palestre scolastiche, alle società sportive, alla possibilità di accesso alle misure di sostegno delle stesse società. L’Unità di crisi acquisirà i protocolli e le linee guida di ogni disciplina, con l’obiettivo di giungere progressivamente alla piena ripresa delle attività sportive in Campania.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. ma i controlli?!? dove sono le forze dell’ordine?!?!?!?!? (adesso la gente in strada e loro a casa?!?)

  2. e come riparte questo sport, in palestra al chiuso non si sa quando poterci andare, non credo nemmeno a settembre, negli stadi manco a parlarne, in piscina al chiuso, forse, ma , comunque, mantenendo le distanze, l’unica attività è all’aria aperta sempre con i dovuti accorgimenti

  3. State sereni, mò si apre tutto, il Nostro ha capito che se continuava sulla strada intrapresa rischiava grosso alle prossime elezioni, quindi ora piano piano, ma non troppo si apre a tutto e tutti.
    A’ Professò posso dirti dù parole… ma vettene a fà…. tse tse (Bombolo docet).

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.