Tentato furto allo stabilimento “IASA” Pellezzano. Presa di mira anche sede Protezione Civile

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
“Sento il dovere di ringraziare i carabinieri della locale stazione di Pellezzano, che insieme a un’altra pattuglia di militari dell’arma che fanno capo alla Compagnia di Mercato S. Severino, agli ordini del Maggiore Alessandro Cisternino, hanno sventato un furto all’interno dello stabilimento “IASA” di Pellezzano, dove viene eseguita la lavorazione del tonno”. Queste le parole del Sindaco di Pellezzano, dott. Francesco Morra a seguito del tentativo di reato compiuto la scorsa notte alla frazione di Cologna.

Secondo quanto riportato dalle forze dell’ordine, il tentativo di furto è avvenuto nella notte tra venerdì e sabato, intorno alle ore 3.15. Ad accorgersi del reato che si stava compiendo, è stata una pattuglia della squadra Radiomobile, coordinata dal Maggiore Cisternino ed affiancata da un’altra auto di supporto, che ha sorpreso tre soggetti nel tentativo di compiere il furto all’interno dello stabilimento.

Due di loro si erano già introdotti all’interno della zona di stoccaggio, sprovvisto di telecamere di sorveglianza, mentre un altro complice era rimasto fuori a far da “palo” per avvertire gli altri due furfanti in caso di imprevisti. I due introdottisi si erano impossessati di decine barattoli di tonno, che avevano nascosto all’interno dei propri giubbotti. I militari, dopo averli bloccati, hanno denunciato i tre a piede libero alla Procura di Salerno per concorso in furto aggravato e proposto il foglio di via. Si trattava di tre uomini di età compresa tra i 35 e 40 anni provenienti da Secondigliano, hinterland napoletano.

“Oltre allo stabilimento “IASA – ha specificato il Primo Cittadino – anche la sede della locale Protezione Civile “S. Maria delle Grazie” è stata presa di mira dai malviventi. Il Presidente Agostino Napoli, ha provveduto a sporgere denuncia verso ignoti. E’ deplorevole l’atteggiamento di questi malviventi, soprattutto in un periodo molto delicato come quello che stiamo vivendo, nel quale, ognuno di noi, Istituzioni, Forze dell’Ordine, volontari della Protezione Civile e gli stessi cittadini, stanno compiendo ammirevoli sforzi per contrastare i disagi e le difficoltà che si stanno verificando. Venire a conoscenza di atti come questi evidenzia un indice di inciviltà, completamente fuori luogo e da condannare senza mezzi termini. La nostra reazione a simili vigliaccherie deve essere quella di continuare a operare per il bene della comunità e a coltivare il buon senso e il rispetto delle regole, che rappresentano l’unica strada possibile per uscire da questa emergenza sanitaria”.

Il Sindaco, in ultimo, ha sottolineato il grande impegno delle forze dell’ordine, che soprattutto in questi ultimi due mesi stanno mettendo in campo tutte le energie possibili per tutelare al meglio, non solo gli interessi della collettività, ma anche la salute pubblica, incrementando i posti di blocco per conoscere le ragioni degli spostamenti e monitorando il territorio anche in orari notturni.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.