Salerno torna ad essere affollata: assalto a spiagge, lungomare e parchi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Salerno è tornata ad essere affollata nel primo sabato di maggio, post lockdown, a causa del sole e della temperatura quasi estiva che si è registrata nella giornata di ieri. Troppa gente assembrata, spiagge affollate, piazze e parchi prese d’assalto – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – e super lavoro per le pattuglie della polizia municipale intervenute in varie zone della città per sgomberare una ventina di assembramenti. Blitz a raffica in centro. In piazza San Francesco una persona è stata sanzionata con verbale di 400 euro mentre sostava seduto sulle panchine della villa antistante al liceo Tasso. Interventi su ampi tratti del litorale, particolarmente a Torrione e Pastena. Ma la maggiore concentrazione di salernitani si è avuta nei pressi del solarium di Santa Teresa, in prima serata.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Bene così. Adesso attendiamo la rimozione dell’obbligo di indossare la mascherina all’aperto perchè NON HA ALCUN SENSO anzi… tra germi, sudore, umidità e residui di fumo (per chi fuma) che si forma nella mascherina quando si cammina, i danni potrebbero essere maggiore rispetto a quelli di contrarre il covid!
    Attendiamo pure la rimozione dell’obbligo di non poter stare seduti con le forze dell’ordine che PUNTUALISSIMI ti ricordano che non puoi stare seduti e fanno finta di non vedere spacciatori, venditori abusivi.

  2. È tornato il flusso di gente da fuori città. A Salerno è così da sempre, qual è la novità?

  3. Per correttezza di informazione, vista la foto e letto l’articolo, si richiede gentilmente di sapere se la seduta è consentita sui gradoni di Santa Teresa ma non sulle panchine di Piazza San Francesco. Grazie

  4. Che grande notizia : la gente è in strada. E dove dovrebbe stare? A casa a fare i video sui balconi?

  5. Ma qualcuno forse si aspettava che da Salerno ci si trasferisse tutti all estero o che la popolazione di quasi 15.000 abitanti si fosse per qualche motivo decimata?
    Con il divieto di frequente bar e ristoranti… Centri commerciali e altre attività di vendita chiuse… Dove si prevedeva andassero tutti? Reduci da 2 mesi di reclusione… A me risulta che le distanze si rispettano e tutti hanno la mascherina… Va bene tutto… Ma quest’assillo senza fine… Basta!!

  6. Giustissimo che si torni in strada (altrimenti che senso ha riaprire i bar, rosticceria eccetera). Il problema è solo di civiltà. Distanza e se si sta in un posto affollato (che non dovrebbero esserci) mascherina (naso e bocca). 2 semplici regole, facilissimo da applicare. Non è finito tutto anzi siamo in una fase molto delicata, seguiamo le regole e ne usciremo ma se continua come ieri al parco del mercatello presto torneremo chiusi e la gente ricomincerà a morire e se richiudiamo farà più morti la fame che il virus… Siate intelligenti e civili almeno una volta nella vita!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.