Salerno: porta le due bimbe in riva al mare, mamma redarguita da agenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
28
Stampa
Continuano i controlli della fase 2 per le misure di contenimento al Coronavirus. In certi casi però, anche se finalizzato a dare l’esempio, sembra ci sia un pizzico di esagerazione. E’ quanto accaduto su una spiaggia del lungomare di Salerno dove dopo 2 mesi di isolamento, una mamma ha deciso di portare le sue due bimbe piccole a prendere un po’ di aria in riva al mare. Immediato l’intervento di due moto d’acqua della polizia con gli agenti che avvicinatosi alla riva hanno reguardito la donna con le due bimbe spaventate.

Fotogramma tratto da video pagina facebook Figli delle Chiancarelle

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

28 COMMENTI

  1. Quindi, giusto per capire: affollare il lungomare, le piazze con assembramenti si può fare, mentre bisogna essere inflessibili in questo? A giudicare dall’immagine, che differenza c’è tra portarle lungo una corsia di lungomare e portale in riva al mare?

  2. gli italiani meritano una classe politica migliore, la polizia si adegua alla sua mediocrità……

  3. Stavano semplicemente salvando quelle povere creature…come è risaputo l’aria di mare fa malissimo ai bimbi. Poveri noi…fin quando non ci ribelliamo a questa farsa dobbiamo solo tacere.

  4. Qualcuno spieghi perchè, con le attuali ordinanze, a questa donna coi bimbi è stato negato di stare vicino al mare senza prendere il sole, con mascherine e senza creare assembramenti

  5. dateci pace…uno prova a vincere ansie e preoccupazioni dopo due mesi chiusi in casa come i topi e si continua con quest’assedio esasperante…
    Non ci si potrebbe limitare a monitorare che le persone rispettino le distanze previste, unico fatto realmente importante e preoccuparsi piuttosto delle macchine in terza fila in giro per la città? Graziee

  6. NON AFFONDANO?Certo che sti baywatch che se la spassano su questi giocattoli
    consumando benzina a spese nostre…Bah…Per cosa poi?Per impaurire due bambine ed una mamma?
    Attenzione gente..Questi STANN STRIGNENNO A’ VITARELLA.

  7. Ci vorrebbero di nuovo i falchi degli anni 80-90, ma non per i privati cittadini. Servirebbero per redarguire qualche loro collega che si monta un po troppo la testa. La divisa fa brutti scherzi. Uno stato basato sulla punizione (attuata con le sanzioni disciplinari) contro chi persone che hanno da perdere, mentre per il camorrista l’Italia è lo stato perfetto per vivere. E’ mi fermo qui.

  8. Il Popolo vuole Matteo Salvini a Salerno, l’unico che può fare i miracoli e la rivoluzione in Terra

  9. È giusto che sia così! Se nn vanno le altre mamme con i figli, perché la signora è meglio degli altri? . O meglio di genitori con figli disabili che rispettano le regole? . Per forza a mare? Non capisco. Rispetto degli altri e rispetto delle. Regole. Nessuno è migliore dell altro. Tutti uguali a casa. Senza diatinzioni

  10. Guardati il video, la signore stava per i fatti suoi e non ha chiesto nulla a nessuno: è stato Robocop che ha visto delle pericolose terroriste sulla spiaggia ed ha invertito repentinamente la rotta incurante del pericolo: meriterebbe una medaglia al valore!

  11. Se la signora può andare tranquillamente in spiaggia non vedo perché, a questo punto non potrei andarci anche io, e tanti altri salernitani… Quindi non difendiamo sempre chi infrange le regole, ste furbate hanno rotto le scatole! Nessuno è speciale!

  12. Si vestono da leoni con la gente onesta.Questo accade spesso anche quando fanno i controlli agli automobilisti.E’ questione di sfortuna.

  13. Io non sono uguale a lei e non voglio essere uguale alla massa.Uguaglianza=appiattimento e grigiore.
    Diversità e individualismo=Genialità,Competizione e voglia di essere i Primi.

  14. In teoria, ci sta che delle forze dell’ordine intervengano in caso di violazione di norme per tutelare la salute pubblica, in pratica, viene bloccata una madre in riva al mare con i suoi figli e si fa finta di niente da decenni con chi inquina mare, fiumi e spiagge. Siamo senza speranza. Forse è meglio sostituire gli italiani con filippini e cingalesi.

  15. L’Italia è un paese di eroi, santi e navigatori. Il poliziotto della foto incarna almeno due di queste virtù nazionali. e ridateci il buon senso.

  16. L’Italia è un paese di eroi, santi e navigatori. Il poliziotto della foto incarna almeno due di queste virtù nazionali.

  17. ma non si era detto che si poteva passeggiare in riva al mare?!? mo manco quello?!? fate pace col cervello!! ps a me sembra assurdo pure che dopo il bagno non puoi stenderti, che sò 10 minuti, ad asciugarti al sole ma devi camminare!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.