Circoli ambiente: una task force contro le fake news sul 5G

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
«Visto che sembra la moda del momento, anche noi abbiamo voluto mettere in campo una ‘task force’: a tutti i nostri ragazzi abbiamo chiesto di denunciare le bufale sul 5G lanciate sui social network, in particolare su Facebook, che consente di inviare una segnalazione al sistema indicando che la notizia del post è falsa ».

Alfonso Fimiani, Presidente dei Circoli dell’Ambiente, associazione già in prima linea a favore del Nucleare, dei Termovalorizzatori e del Ponte sullo Stretto, è intervenuto nel dibattito sulla “Quinta Generazione”: « Impensabile fermare il progresso: in un periodo di emergenza che ha evidenziato la necessità di implementare le infrastrutture immateriali, l’attacco ad una rete internet sempre più veloce non ha alcun senso.

Qui non si chiede di appiattirsi ed imporre un pensiero unico, ma semplicemente di impedire a soggetti perversi di scatenare il panico raccontando fatti che non esistono, dallo sbarco dei marines allo sterminio degli alberi. Fatta pulizia delle notizie false, è necessario approfondire il dibattito scientifico: ad oggi non esistono evidenze di dannosità del 5G e se non esistono è perché non ci sono nonostante le attente ricerche e sperimentazioni.

L’alternativa rimane sempre quella di tornare all’età della pietra: è il modello di decrescita felice che noi non accettiamo e che abbiamo contrastato fin dalla nostra nascita, arrivando anche a presentare in conferenza stampa alla Camera dei Deputati il nostro Manifesto per la Crescita Sostenibile ».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. ecco una associazione che andrebbe chiusa! e vi spiego il perchè: affermare che “tutte le notizie sono false e da censurare” SENZA LEGGERLE, A PRIORI, è da criminali! semplice, no?
    Sul 5g, non esistono evidenze sulla dannosità?? e chi lo dice? quali studi? fatti da chi? come minimo sono di parte. Qualcuno poi puo negare l’effetto di quelle frequenze simili a quelle usate nel forno a microonde? e vogliamo parlare della capillarità e invasione della privacy? e dell’abbattimento degli alberi?? Cari dittatori, ci sono due documenti britannici che sono linee guida per le amministrazioni locali, nei quali si spiega esattamente cosa mettere e cosa no, cosa piantare e cosa tagliare: orbene, al di sopra dei 3 metri li indicano tutti come oggetti da eliminare. OK? e il documento è esattamente riguardo le antenne 5g.
    Si intitolano “5G Planning – geospatial considerations – A guide for planners and local authorities” e “The effect of the built and natural environment on millimetric radio waves”. Sono del 2018.
    Ah, poi magari ci dite pure quali studi sono stati fatti sulla NON PERICOLOSITA, PRIMA del bando e assegnazione delle frequenze nel 2018, grazie.

  2. Wlacensura sei il classico tuttologo che ha la quinta elementare. Io sono un ingegniere che si occupa di campi elettromagnetici e tu hai scritto una marea di fesserie. Il 5G non fa male, non bisogna abbattere alberi per mettere le antenne e l’articolo che hai indicato parla del 2G, non del 5G. Pensa un pò, il telefono con il quale scrivi il tuo commento da perfetto idiota è molto più dannoso del 5G. Perle ai porci.

  3. per lo scarsissimo ignegnere delle 08.48, un vero analfabeta (non)funzionale. Chi ti dice che lo scriva con il telefono? TUO pregiudizio falso. 5elementare? TUO pregiudizio falso! tuttologo? TUA definizione falsa, tipica etichetta di chi vuole rispondere ma non ha argomenti, un vero pecorone di sistema.
    Il 5G non fa male?! ok, quli studi sono stati fatti? da chi? SE sei un vero ingegnere allora pubblica lo studio fatto, da CHI è stato fatto, CHI lo ha commissionato e tutto il resto, altrimenti sei solo il solito analfabeta funzionale, ammesso che sia un ingegnere.
    Uno che ha collezionato una serie di accuse basate su PURO pregiudizio, non è neppure degno di avere la terza elementare (“scrive con cellulare” “ha la 5elementare” etc) RIDICOLO.
    Wlacensura poi ha pubblicato dei documenti VERI E SERI, ai quali TU non sai rispondere, da bravo analfabeta funzionale. Potevi andare a zappare invece di fare finta studiare. Quei documenti indicano proprio che il taglio degli alberi è una necessità! Forse non conosci l’inglese o ti hanno imbeccato la pappetta pronta.

    p.s. il fatto di essere un ingegnere non ti dà il dono dell’infallibilità né quello della Conoscenza Suprema Universale. Scendi dal pulpito che di pseudo esperti come te ne abbiamo visti abbastanza a parlare di virus e a fare previsioni completamente sballate, o frutto di conflitti di interessi.

  4. assurdo!! leggete lo pseudoingegnere che si definisce nel nome -Analfabetifunzionali-! poverino, manco ha capito che li ci va il suo nome, l’ “ingegnere” aahhaahah.
    lo guardate quanto è falso! wlacensura parla di un rapporto intitolato “5G Planning–geospatial considerations–A guide for planners and local authorities”, dove “5G” è la prima parola, e quella specie di ingegnere cosa riesce a dire? che “parla del 2G, non del 5G”!! pure un analfabeta lo capirebbe, ma non l’ingegnere ahahahah
    ho appena cercato i documenti di cui ha scritto wlacensura e parlano esattamente del 5g! ingegnereeeee prrrrrrr
    mi raccomando, mangia tutte le perle che ti hanno dato i tuoi custodi per oggi

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.