Cabaret e pubblico (di Claudio Tortora)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il cabarettista, in fondo, non è altro che un osservatore attento di tutto quello che accade intorno a lui e non fa altro che riportarlo integralmente… come un giornalista! No, il giornalista lo cambia a secondo delle esigenze per dovere di tiratura.

Come uno scrittore! No, no, lo scrittore lo amplifica con la sua fantasia. Come un pittore! No, il pittore lo colora con le sue emozioni. Ecco, come uno specchio! Il cabarettista riflette l’immagine di se stesso, di noi stessi e, contemporaneamente, deforma, esaspera, colora, ma soprattutto osserva e poi comunica! In modo sottile, ironico, facendo ridere, sorridere, sghignazzare!

In uno spettacolo l’attore ed il pubblico sono  parte integrante una dell’altro

A chi non è capitato, infatti, di andare a teatro per seguire uno spettacolo e di trovarsi suo malgrado coinvolto sul palcoscenico  e di diventare per alcuni minuti protagonista, anche se con grande timidezza e difficoltà.

Ma al termine una strana sensazione  è passata all’imbarazzato spettatore, le cose che sta dicendo questo attore comico, mi appartengono, sono parte  della mia vita delle mie abitudini,di quello che mi accade quotidianamente.

Allora facciamo una prova

E’ vero che quando ti lavi i denti la mattina cerchi sempre di acchiappare il tappetto del tubetto del dentifricio che inevitabilmente cade nel lavabo? E’ vero?

E’ vero che in una strada assolutamente deserta, come ti metti in macchina e stai per fare marcia in dietro ti trovi una folla di macchine, motorini, camion che passano e ti suonano… E’ vero?

E’ vero che come chiudi la porta la mattina e stai per uscire c’è sempre qualcuno pronto a chiamare l’ascensore che stava al piano e la vedi scomparire davanti a te e continui a pigiare nervosamente sulla maniglia…E’ vero?

E’ vero che come squilla il telefono a casa tua capita, a volte, che contemporaneamente suona il citofono e la porta ? ; e li perdi l’orientamento, vai alla porta e dici pronto ? – al citofono, avanti ! – ed al telefono, saglie ! – E’ vero?

E’ vero che quando andate a vedere uno spettacolo di Cabaret, una buona parte di quello che viene detto sembra sia stata scritta su di voi…E’ vero?

È vero allora che il vero attore non fa altro che spiarvi e riportare sulla scena le Vostre azioni quotidiane,le vostre piccole fobie. Direte Voi allora io sono la sua musa ispiratrice? Si rispondo ed anche il suo mezzo per sopravvivere.Insomma una volta tanto puoi  sentirti, strumento per l’arte,ma anche per fare un po’ di soldi.

Guarda guarda che ti combina l’arte!!!!!!!

    Claudio Tortora

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.