Cane nel napoletano investito e ucciso. Tutta la città gli dà l’estremo saluto con manifesti funebri

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
A San Sebastiano al Vesuvio, Bob era un cane amato da tutti, adottato dall’intera cittadinanza, era infatti conosciuto come “il sindaco dei cani di San Sebastiano al Vesuvio”.

Ora Bob non c’è più, inizialmente si era pensato ad un avvelenamento, fenomeno dilagante in questo periodo ai danni dei randagi.

L’autopsia, però, dice altro: Bob è morto a causa di un forte impatto, è stato investito e non è stato soccorso.

Tutta la città porge l’estremo saluto al suo cane “Sindaco” e gli dedica un manifesto funebre.

“La violenza sugli animali diventa sempre più frequente e spietata, per questo chiediamo giustizia. Chi fa del male agli animali e non gli presta soccorso è un vigliacco e merita tutto il nostro disprezzo, chiedo con forza che chi ha investito Bob, senza prestargli soccorso, venga presto individuato e punito. Chi si comporta in questo modo è un pericolo per tutti.

Vogliamo che il cane sindaco di San Sebastiano diventi il simbolo della lotta alla violenza sugli animali, abbiamo pensato di dedicare una statua alla sua memoria nel cimitero degli animali di Qualiano. Il proprietario Ludovico De Luca si è infatti proposto di realizzare questo omaggio e di seppellirlo lì” spiega il Consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli contattato da centinaia di cittadini addolorati e arrabbiati per l’accaduto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Beh se una persona investe un cane che scappa per strada e non lo si vede,non credo che sia necessariamente un gesto che richieda la volonta`di “ammazzare” Bob.Penso a certi gatti che sono invisibili spesso la sera..

  2. Investi un cane e non te ne accorgi? Lo sai che un cane pesa quanto un 15enne?
    Tranquillo spero accada lo stesso a te e qualcuno dica:”eh ma se non lo ha visto…”

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.