“Assassine”: bagarre sul Lungomare, denunce e multe per 2 senza mascherina

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
67
Stampa
Una vergognosa bagarre si è scatenata, ieri sera, poco dopo le 19, sul Lungomare di Salerno, a causa di due donne senza mascherina che sono state sorprese  rimproverate da una pattuglia della polizia municipale. Ne è scaturita una discussione animata, che ha rischiato di degenerare, con alcuni dei passanti che sono intervenuti in loro difesa e altri uomini delle forze dell’ordine che hanno supportato le vigilesse intervenute, alla presenza anche di tanta gente che in quel momento passeggiava in zona.

Una delle donne ha accusato di essere stata strattonata, mentre dai video – come qulli dellaa pagina Facebook “Solo per chi ama Salerno”, che sono diventati virali sui social e hanno fatto il giro del web – sembra che per “errore” sia inciampata.

Qualcuno ha contestato i modi bruschi della polizia municipale, altri hanno gridato “Assassine, siete degli assassine” alle donne che hanno trasgredito le disposizioni anti Covid19. E che, alla fine – come riporta il quotidiano “Il Mattino” – sono state identificate, denunciate e multate.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

67 COMMENTI

  1. De Luca ha appena parlato a Lira tv e ha detto che quelle due signore non sono neppure di Salerno, ma sono venute da noi da un comune della provincia… ovviamente DevLuca si augura che vengano multate e anche denunciate penalmente. In questo momento inutile mettere in mezzo i parcheggiatori abusivi, chi sporca, chi spaccia… STIAMO PARLANDO DI EMERGENZA SANITARIA

  2. 1) vigili urbani scorretti e inefficienti(multa senza ragioni, mi fornisca i documenti….al rifiuto una donna in maniera delicata sollevava la signora è la si portava ….)
    2) Classica cittadina inosservante regole imposte per il bene di tutti che si giustifica con la mancanza di mascherina degli spacciatori.
    Mi fa ridere la situazione ….gli ottusi di destra devono giustificare i vigili e forse condividere il discorso degli spacciatori…gli ottusi di sinistra devono condannare i vigili per i modi brutali ma difenderanno una disobbediente con idee fasciste.
    In Italia finché non usciremo da questi schemi poco obiettivi, non troveremo mai la strada della normalizzazione.
    africani….

  3. ma la signora con i capelli schiariti che inveisce contro i vigili è ancora a piede libero?

  4. ma dove sono i controlli?!? venite a piazza gloriosi e piazza santelmo (torrione) dopo le 19:30 e vedete che bordello c’è!!!! le pattuglie passano e se ne fottono!! ps ieri sera è venuto il “sindaco” con 2 carabinieri ed hanno fatto disperdere la gente troppo vicina (per i minori che escono da soli perchè non hanno chiamato i genitori visto che, secondo dpcm NON possono uscire da soli?!?): appena se ne sono andati, senza multare nessuno, è tornato tutto come prima!! tnit a cap p spart i reccjh!!!!

  5. due sceme senza dignita’….hanno fatto bene a fargli il verbale…le dovevano prima abbuffare di mazzate a loro e agli altri sfasulati che gridavano e poi portarle nelle camere di sicurezza e infine ricoverarle con TSO…mi meravigliano i chiarimenti chiesti da Cammarota….

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.