Oggi riprendono le attività: ecco l’ordinanza della Regione Campania

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
È stata pubblicata poco prima della mezzanotte l’ordinanza numero 48 della Regione Campania per la fase 2.5 che partirà questa mattina. Tra i punti principali, l’ordinanza firmata dal governatore Vincenzo De Luca prevede la riapertura dei servizi alla persona (parrucchieri, barbieri, centri estetici), delle attività commerciali al dettaglio e dei bar solo per il servizio al banco. Tutto il comparto della ristorazione ripartirà dal 21 maggio. Riaprono musei, biblioteche e luoghi di cultura mentre restano chiuse piscine e palestre fino al 25 maggio.

Per gli esercizi commerciali – evidenzia De Luca in un post su Facebook – si autorizza e si raccomanda l’apertura dalle 7 alle 23, senza obbligo di chiusura domenicale”. Confermato l’obbligo della mascherine anche all’aperto.

L’ordinanza prevede:

– Per le attività commerciali, riaprono i “servizi alla persona” (parrucchieri, barbieri, centri estetici..), le attività commerciali al dettaglio, i bar (con servizio al banco, non ancora ai tavolini). La ristorazione ripartirà dal 21 maggio prossimo.

– Riaprono musei, biblioteche, luoghi cultura.

– Per gli esercizi commerciali si autorizza e si raccomanda l’apertura dalle 7 alle 23, senza obbligo di chiusura domenicale.

– Per quanto riguarda le attività sportive è consentito il tennis e tutte le attività sportive con distanziamento di almeno due metri; anche circoli e associazioni sportive.

– Restano chiuse piscine e palestre fino al 25 maggio.

– Nell’ordinanza sono illustrate le linee guida da seguire.

– Si conferma l’obbligo della mascherina all’aperto.

Scarica il testo dell’ordinanza e gli allegati:

Ordinanza n. 48 del 17/05/2020

Allegato 1 – Ordinanza n. 48 del 17/05/2020

Allegato 2 – Ordinanza n. 48 del 17/05/2020

Allegato 3 – Ordinanza n. 48 del 17/05/2020

Allegato 4 – Ordinanza n. 48 del 17/05/2020

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Volevo ricordare al re cke i bar e tutte le attività di mangiatoria sono sempre state aperte di domenica anche gli anni addietro

  2. Come al solito deve far vedere chi ce l’ha più grosso!
    Ridicolo!
    Mi auguro che i cittadini gli toglieranno il giocattolo da mano!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.