Caffè, taglio e piega, frutta e verdura: aumenti e polemiche dopo le riaperture

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Caffè a  1,30 euro, 25 per un taglio di capelli: schizzano i prezzi nei bar e nei saloni di parrucchieri riaperti dopo il lookdown. A questo si aggiunge anche l’aumento dei prezzi al consumo dalla frutta (+8,4%) alla verdura (+5%) ma anche latte (+4,1%) e salumi (+3,4%) spinti dalla corsa agli acquisti degli italiani durante la quarantena e dallo sconvolgimento in atto sul mercato per le limitazioni ai consumi fuori casa per le chiusure che erano state imposte alla ristorazione dall’emergenza coronavirus.

Il Codacons parla di aumenti fino al +53,8% per il caffe’ o del +25% per taglio capelli o messa in piega. “Stiamo ricevendo decine di segnalazioni sugli incrementi dei listini – spiegano – In testa alla classifica dei rincari ci sono i bar, con molti esercenti che hanno ritoccato al rialzo il prezzo di caffè e cappuccino: al centro di Milano, dove il prezzo medio di un espresso è 1,30 euro, si arriva fino a 2 euro (+53,8%). A Roma (1,10) fino a 1,5 euro (+36,3%). A Firenze (1,40) fino a 1,7 euro (+21,5%).

Anche i parrucchieri, in base alle segnalazioni, hanno aumentato i listini, con rincari per shampoo, messa in piega, taglio, e altri trattamenti. In base ai costi medi nelle grandi città. il prezzo di un taglio passa da una media 20 a 25 euro (+25%), ma con punte che arrivano al +66%, dove secondo una segnalazione a Milano il taglio donna in un salone è passato da 15 a 25 euro.

fonte TgCom.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Se chi riapre non usa un po’ di buonsenso nel contenere i prezzi credo che si butta la zappa sui piedi e rischia di non riaprire più.

  2. La solita economia del pezzente italiano, gli si dimezzano i clienti e quindi lui raddoppia i prezzi, proprio così funziona.

    Buona mensa dei poveri, pezzenti.

  3. confermo…taglio capelli uomo, pagavo 10 e ieri ne ho spesi 15 (50%).
    invero, li avrei lasciati io 5 euro per i ragazzi come faccio ogni tanto ma quando mi è stato detto 15 euro ho preferito di no.
    se si tratta di un aumento per due / tre mesi, magari per recuperare i costi degli igienizzanti ecc. (che cmq non dovrebbero gravare sui consumatori perchè sembra che qualche aiuto l’hanno ricevuto dallo stato) va bene ci sto ma non per sempre…e credo che lo sia per sempre..

    eppure c’era un osservatorio

  4. Vi ricordate la partenza dell’euro? I negozianti “arrotondarono” il cambio euro lira e, unici in Europa, abbiano perso valore di acquisto in un attimo… Ora fanno il bis…
    E paga sempre il conto chi paga TUTTE le tasse in busta paga.. Gli altri si “apparano” scaricando sul consumatore finale… Io sono solidale con i commercianti, ma non sono certo dei santi o dei martiri…

  5. La Colazione la farò a casa, i capelli li taglio con la macchinetta (l’ho fatto già per due mesi e non è andata affatto male), la pizza la farò in casa, ecc. ecc. ecc. Se aumentano i prezzi (che sono dettati dalla chiusura e dall’aumento dei costi dovuti al Covid, quindi è lo stato che deve aiutarli, non io consumatore). Se vogliono una contrazione dei consumi ulteriore…prego… Accomodatevi. Poi si che che chiudere bottega davvero.

  6. P. S. Considerate poi la minore liquidità dei consumatori (cassa integrazione, paura del futuro, prossimi licenziamenti…) e Pouff… La frittata è fatta. Commercianti fate attenzione… Molta attenzione…

  7. Ho imparato a fare la pizza in casa,il caffè lo faccio con le cialde e sto provando gusto a crescermi i capelli.

  8. CHI SPENDE NOTEVOLI IMPORTI PER TUTTI I MEZZI DI PROTEZIONE È GIUSTO CHE OPERI NEL TEMPO UN PICCOLO AUMENTO, MA IL CAFFÈ GIÀ È CARO NON SI PUÒ AUMENTARLO, SE SUCCEDERÀ CAMBIEREMO BAR.
    LA COSA CHE SCONCERTA SONO GLI AUMENTI DEI FURBETTI, CHE APPLICANO SUI BENI INDISPENSABILI. ESEMPIO L’ALCOL COSTAVA UN LITRO € 1,20, POI È SALITO A 2 POI A 2,50/2,80
    I FURBETTI PROPONGONO DA QUALCHE GIORNO MEZZO LITRO A 1,70 – 1,80 QUINDI 3,40/3,60 A LITRO- QUALCHE PARAFARMACIA LO VENDE ANCHE A 6 €, SI DEVE SEGNALARE ALLA FINANZA QUESTO SOPRUSO. i GUANTI, PRIMA 3/4 MASSIMO A PACCO DA 100, OGGI SE SI RIESCONO A TROVARE COSTANO DA 6 EURO IN SU. PER FORTUNA CHE LE MASCHERINE SI TROVANO OVUNQUE A 0,50, MA SI POTRANNO REALIZZARE IN DUPLICE STRATO ANCHE IN CASA.
    SPERIAMO CHE I CONTROLLI VENGANO INTENSIFICATI PER CALMIERARE I PREZZI.

  9. Ma nè BANDA DI PIDOCCHI!,e che vorreste stare davanti o dentro ad un bar,per mezza giornata spendendo i soliti centesimi per un caffè o per UNA birra?Ma la “botta” chi L’ ha presa?
    Voi? O quelli che si devono far bastare quasi la metà della clientela per pagare disinfestazioni,
    bollette(che mai come ora sono state così puntuali)servizi igienici EXTRA da offrire alla clientela,
    Aspettando gli aiuti,anzi le promesse di aiuti a loro,che anticipano capitale e tempo della loro vita?
    STETEVE A’ CASA! O’CCAFE’ VO FACITE FA’ RA MAMMA’!…

  10. la botta l’abbiamo presa tutti, e l’aumento dei prezzi non fa altro che amplificare la penuria di money.
    Un estetista che si prende 3 euro in piu’ del solito prezzo per coprire le spese di igienizzazione deve patire la fame. è lui lo zingaro.
    Per quello che mi riguarda spendero’ di meno al centesimo proprio….afammocc

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.