Controlli sui buoni spesa: Sindaco Salerno incontra comandante GdF

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Questa mattina, il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, accompagnato dall’Assessore alle
Politiche Sociali Nino Savastano, ha avuto un incontro con il Comando Provinciale della
Guardia di Finanza, il Gen. B. Danilo Petrucelli.
Motivo della visita, la consegna della lista dei cittadini che hanno ricevuto il buono spesa per far fronte alle difficoltà economiche conseguenti alla grave crisi pandemica.

Superata la prima fase dell’emergenza, quando la priorità era quella di far arrivare il sussidio direttamente alle famiglie interessate, si tratta ora di verificare che effettivamente tutti i beneficiari del contributo rispettino i requisiti del bando.

Ricordiamo, infatti, che i requisiti fissati per la presentazione della domanda al fine di
ottenere il beneficio attengono alla posizione reddituale del richiedente.

La Guardia di Finanza di Salerno, dopo aver effettuato una prima selezione di tutte le
domande presentate, procederà all’approfondimento delle situazioni in cui emergeranno
delle incongruenze dall’incrocio delle banche dati normalmente utilizzate nello svolgimento
delle proprie funzioni di polizia economica e finanziaria.

L’obiettivo della collaborazione è quello di evitare inutili dispersioni di risorse pubbliche,
soprattutto adesso che lo sforzo primario del Comune è orientato, in maniera rapida,
rigorosa e trasparente, a favore di chi realmente sta attraversando una situazione di grave
disagio e difficoltà economiche.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Vedo tanto fumo ma fatti concreti zero.
    Gli dobbiamo pagare anche lo stipendio, le diarie e le indennità.

  2. Controllate bene anche nei mercati. I negozi pagano tasse e fitti e tutto… Nei mercati abbigliamento e accessori lo scontrino è un optional. ORA CI SIAMO STUFATI LE DEVONO PAGARE ANCHE LORO. LA CRISI È PER TUTTI E QUINDI NON SI DEVONO TOLLERARE OCCHI CHIUSI. FARI SUGLI AMBULANTI PER ABBIGLIAMENTO

  3. Curioso di sapere quanti truffaldini e delinquenti hanno sottratto risorse ai veri beneficiari o alla collettivita approfittando della situazione di emergenza. Sarà ovviamente difficile scovare chi spaccia, delinque, lavora a nero (non sempre per imposizione del datore) ecc…

  4. i commercianti pagano fior si soldi per le loro attività’ gli ambulanti dichiarano 2 soldi e prendono anche i sussidi. Controllate bene gli scontrini e tracciamo la merce

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.