Palpeggiata nelle parti intime mentre torna a casa: è accaduto a Pastena

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Una ragazza di 21 anni mentre rientrava a casa è stata avvicinata da un uomo che l’ha palpeggiata nelle sue parti intime. E’ accaduto a Pastena, nella zona orientale di Salerno il 19 maggio scorso sotto il ponticello che collega la Ciampa di Cavallo con via Ugo Foscolo. La giovane, dopo essere stata dal parrucchiere stava raggiungendo la madre, che l’aspettava dall’altra parte del ponte di via Ugo Foscolo, quando è stata avvicinata da un uomo che ha tentato di abusare di lei.

La ragazza è riuscita a scappare ed a raccontare tutto alla madre che – stando al racconto della donna – avrebbe già provveduto a denunciare l’accaduto ai Carabinieri di Mercatello fornendo anche un identikit del molestatore. Sull’episodio indagano le forze dell’ordine

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. EEEEEEEEEEE abusare di lei……..na palpeggiatina yaaaaaa.
    A parte gli scherzi è una cosa veramente grave, premetto NON SARA’ sicuramente il caso di questa onorevole ragazza , però ragazzi quà veramanete si sta perdendo la testa si vedono donne per strada praticamente nude ed al massimo dell’ostentazione per divenire ed apparire quanto più sexy possibile. Ripeto non giustifico assolutamente il gesto però si abbia anche una certa decenza nel vestire e nel comportarsi.

  2. È andata dal parrucchiere a farsi bella..quindi doveva incontrare qualcuno..forse l’ha provocato e poi all’accenno di manella si é accorta che era tardi. Per giustificare il ritardo alla madre ha detto che qualcuno aveva abusato di lei..Sono sempre più sconcertato da come una donna possa fare tutto questo, provocando per poi tirarsi indietro e inventarsi storie

  3. Come poteva essere andata dal parrucchiere se era chiuso? Mu chiedo quindi è tutto vero ?

  4. Questa E’una cosa che non capiro’mai.Ma se non hai un sentimento per una persona,come fai a desiderarla?Cioe’se nn la vuoi bene,chi se ne frega di palpeggiare?Da uomo,non ho mai capito come diamine sia possibile?Oddio..io purtroppo sono talmente emotivo come uomo che per arrivare ad un rapporto sessuale devo essere molto coinvolto emozionalmente ma dico io..passa una bella ragazza ed esattamente che succede?Hanno un impulso rispetto ad una immagine?Cioe’che succede?E’una cosa che nn ho mai capito fin da piccolo dei miei simili.A me funziona che se ho cose in comune,se una persona e’gentile e sento che realmente e’interessata a Me e io sono interessato a come vede le cose..mi viene il desiderio sessuale.Ma se vedo una bella ragazza purtroppo e sono stato sempre preso in giro da uomini e da donne non provo nessuna emozione.Non me ne frega niente.Ci tengo a testimoniare che quelli come me sono sistematicamente ridicolizzati e chiamati Omosessuali,Impotenti e Preti spogliati.Quelli invece ok sono quelli che passano la vita a pagare prostitute,sposare isteriche bipolari e o quelli che vivono nella promiscuita’sessuale.Penso che siano questi ultimi ad avere Queste pulsioni irrefrenabili..che non so esattamente cosa siano ma so che le hanno molti uomini o forse quasi tutti.Le donne spesso su quella pulsione creano dipendenze e usano il sesso per manipolare e spessissimo i maschietti ci cascano finendo malissimo.Una volta distrutti spessissimo diventano dei psicopatici seriali in cerca di sesso.Sotto esiste vuoto depressione e rabbia repressa e purtroppo ne fanno spese ragazze perbene a modo e gentili.Spero pero’che si racconti sempre piu’spesso che le donne sono ormai in un numero altissimo Bipolari e con Up and Down ultraIsterici.Spesso mentono e inventano storie per forme di protagonismo rovinando le persone.Si chiama delirio maniacale.Questo quadro prima o poi andrebbe raccontato

  5. Sempre lo stesso ponticello, sempre la stessa zona. Ciampa di Cavallo, rione Zevi, Pastena. Ho più volte segnalato che proprio nello slargo che da via Gabriello Altilio conduce al ponticello (sottopasso ferroviario) e quindi a via Ugo Foscolo è sempre coprifuoco per la presenza di tossici e di bande giovanili che occupano le scale che portano a via Ada Borrelli e un muretto. In questa area si trovano siringhe, borse oggetto di scippo, e spesso e volentieri mezzi rubati che là vengono lasciati dopo rapine oppure perché depredati di pezzi. Eppure non passa mai una macchina della polizia e non è mai passata per la testa del Comune di mettere una telecamera. Che si aspetta?

  6. bravo!!!!! condivido in pieno!!!! il tuo profilo …. è quello di uno che sta per diventare finocchio o serial killer. buona fortuna

  7. Personalmente metto chi ha fatto quella cosa e chi fa certi commenti sullo stesso piano.

    Vergognatevi!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.