La movida campana si adegua alle regole di De Luca: tutti a casa già alle 23

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
10
Stampa
La movida campana si è subito adeguata alle nuove regole dettate dal governatore De Luca per il contenimento del contagio da Coronavirus. Ieri, nella prima giornata di riapertura con consumazioni all’estero di bar e pub – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – non si sono registrati particolari assembramenti, ma soprattutto i locali in questione hanno chiuso alle ore 23 e tutti i consumatori sono rientrati a casa. Almeno fino al prossimo 3 giugno questa sarà la linea di condotta. L’ordinanza di De Luca ha scoraggiato gli aficionades della movida, ma ha anche spinto i gestori dei locali a chiudere per protesta. Dice uno di loro dopo la prima serata: «Non si può pensare che i controlli sugli assembramenti siano possibili solo fino alle 23».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

10 COMMENTI

  1. Quello che non si può pensare è che i vostri clienti ubriachi rompano le scatole anche dopo le 23. Andate a quel paese voi ed i vostri cocktail bar, piaga della società.

  2. Ma quale adeguata ma quali regole sveglia ci sono centinaia di bottiglie di birra x strada ne prendono a cartoni interi e tanti saluti al governatore

  3. IN VERITA’ ANCHE NEI GIORNI PRECEDENTI A IERI NON SONO MANCATI MOVIDA E ASSEMBRAMENTI A PIAZZA SANT’AGOSTINO E ASSENZA DI CONTROLLI

  4. Salerno è abbandonata a sé stessa da almeno un decennio. La notte è preda di vandali, ubriaconi e molestatori. Intere zone sono ostaggio di gruppetti di poveri sfigati che si comprano vino e birra ai supermercati, si fanno portare pizze, arancini e panzerotti e bivaccano facendo i cazzi loro fino all’una di notte, alla faccia di quei poveri cittadini che hanno la sventura di abitare in quelle zone. Fatevi una passeggiata a piazza Gloriosi a Torrione, a piazza Sinno sul Carmine, a piazza Alario zona Teatro Verdi, al Solarium a Santa Teresa, per non parlare della sventurata Ciampa di Cavallo dove ad essere occupate sono pure le rampe di scale di accesso ai portoni dei palazzi. La mattina la schifezza lasciata dai vandali su panchine, scale e muretti fa tanta rabbia anche perché richiama ratti, scarafaggi ed altri animali simili. A Salerno i vigili urbani li conosciamo e più di tanto soprattutto nelle ore serali e notturne non possiamo aspettarci molto, ma Carabinieri, Polizia e Finanza, che fine hanno fatto? Sono tutti diventati solo investigatori? Le radiomobili dei carabinieri, le volanti della polizia, le pattuglie 117 dei baschi verdi della Finanza, sono state eliminate? Ma non è che per il controllo del territorio noi cittadini dobbiamo iniziare a pagare i vigilantes?

  5. la piaga della società sono i tipi come 08:30 invece. Chiusura alle 23.30? una cretinata senza misura, perchè come detto piu volte da tanti, e come appare ovvio a chiunque abbia un minimo di intelligenza, si aumenta la concentrazione! se tutti devono per forza uscire in una sola ora è ovvio che ci saranno FILE e/o concentrazione, al contrario se posso scegliere h24 mi scelgo l’orario in cui non c’è nessuno, pure un idiota lo capirebbe, ma molti sono al di sotto di questa soglia; e questo vale per tutto, anche per i supermercati, negozi di ogni tipo, uffici etc. Continuate a belare, mi raccomando! e non provate a ragionare, si sa mai che uscite fuori dal recinto! Non fatelo!

    08:30, il discorso del chiasso non ha nulla a che fare con il carcere generale imposto, altrimenti facciamo una cosa, ci spariamo tutti quanti e abbiamo risolto la presunta mortalità del cosiddetto virus, no?

    10.40 quando la finirete con questa storia degli assembramenti? giusto per capire. Lo sapete che voi siete super liberi di non uscire mai più? sapete che non siete mai stati obbligati da nessuno ad andare in un bar o ristorante o altro? Quindi, se voi fate questa scelta, perchè volete imporla a tutti?
    I controlli? non hai visto cosa succede a RomaTiburtina proprio oggi? centinaia di clandestini o irregolari che bivaccano, minacciano, lanciano bottiglie, pietre, tanto che addirittura il terminal bus è stato chiuso! e le forze dell’ordine dove sono??? ad arrestare il vecchietto che passeggia sotto casa? o la mamma con figlio di un anno? o padre e madre che accompagnano la figlia a visita per leucemia?
    VERGOGNATEVI, voi e i duci che si fanno la politica sulla nostra pelle, sostenuti da quelli come voi che stanno a guardare al passeggiatore abusivo o al “respiratore non autorizzato”… fate nausea

  6. Ma al posto di lamentarvi e commentare su tutto, perché non vi candidate alle prossime comunali e sperando che siate eletti vedremo poi che saprete fare.

  7. POSSIBILE CHE I GIOVANI NON RIESCONO A CAMBIARE UN POCO LE CATTIVE ABITUDINI?
    BENE USCIRE MA DOPO LA MEZZANOTTE (ALMENO PER 5 GIORNI A SETTIMANA) È BENE RITORNARE A CASA.
    CERCARE DI NON IMITARE GLI ESIBIZIONISTI/IMBECILLI, BERE TROPPO E DROGARSI SAPPIAMO CHE PREGIUDICA LA MENTE ED IL CORPO IN GENERALE, ALLORA IMITIAMO I RAGAZZI PIÙ SAGGI CHE SONO PIÙ PONDERATI E SI DIVERTONO UGUALMENTE.
    QUESTA TREMENDA PANDEMIA CI INSEGNATO CHE SI POSSONO VARIARE LE ABITUDINI, SENZA STRAVOLGERE LA VITA, CI VUOLE SPIRITO DI ADATTAMENTO, AMORE PER LA VITA E TANTO ALTRUISMO. I GIOVANI SONO IL FUTURO DEL NOSTRO PAESE, NON DELUDETECI, SIATE FORTI

  8. x18:14

    Vorrebbero, ma prendono ceffoni ogni volta, è questo il succo del loro problema.

  9. i ceffoni li prenderai tu a botta di siringhe di vaccino, e se non vorrai ti prenderanno i figli o ti faranno un tso, e io sarò felice di guardare mentre di prendono a ceffoni di Stato! ma tanto sei esperto di culie stomaci, saprai come uscirne. per il resto non hai mai nulla da dire, è chiaro. Da bravo ovino segui il pastore, e non ti poni neppure il dubbio che chiudere alle 23 nonserve ad altro che ad aumentare la concentrazione, come già è successo per i supermercati. Troppa intelligenza per capire, no?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.