D’Agostino (Dagospia): “Per ripartire Italia ha bisogno di De Luca Premier”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
38
Stampa
Il sito Dagospia.com, in assoluto il portale di informazione più cult d’Italia, compie 20 anni. Il giornale “Leggo” ha intervistato per l’occasione Roberto D’Agostino, il fondatore e dominus assoluto del sito che più di ogni altro in Italia rappresenta il simbolo dell’informazione libera, indipendente, senza peli sulla lingua e capace di ricevere e pubblicare indiscrezioni che fanno immancabilmente discutere tutto il paese. La chiusura dell’intervista è tutta da leggere:

I tre consigli di Dago per far ripartire il Paese?

“Prima di tutto”, risponde D’Agostino, “la semplificazione: bisogna eliminare la burocrazia. Poi la competenza: le persone preparate nei posti giusti. Saranno anche onesti questi nuovi politici, ma poi ti trovi un’Azzolina. Io non voglio più vedere questi che sembra che li prendano per strada. Io ho nostalgia di Fanfani, di De Gasperi… pure di De Michelis”.

E la terza?

“Vincenzo De Luca a Palazzo Chigi. Con Arbore”, dice Dago, “abbiamo aperto un suo fan club”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

38 COMMENTI

  1. Vi rendete conto che in questa emergenza(ci sono interviste), avrebbe creato i presupposti per l’inferno?
    Fino alla fine insieme ai politici lumbard non volevano chiusure, mister selfie quante figure di m….. deve ancora fare?

  2. Il fatto stesso che si sta aprendo un dibattito su una affermazione di D’Agostino testimonia il degrado sociale e morale nel quale è caduta l’Italia intera.
    Un paese in cui stiamo a sentire Sgarbi, Luxuria, Cucciolina, Casalino, D’Agostino e via dicendo è sintomatico del fatto che siamo caduti molto in basso e che stiamo raschiando il barile.

  3. D’Agostino ha fatto la sua fortuna dai pettegolezzi e le notizie riservate, che riceve da personaggi molto addentrati al vecchio entourage politico e sociale.
    È ovvio che preferisce il vecchio De Luca, ai ragazzi raccolti per strada.
    Gli mancherebbe la ciccia.
    Non vuole la burocrazia, ma critica l’Azzolina che é ostacolata, in tutti i modi, da quell’ apparato della pubblica istruzione che a tutto pensa, tranne che agli studenti.
    Alcuni professori, che dovrebbero insegnare a superare le difficoltà e affrontare il futuro, si sono rifiutati di fare la didattica a distanza.
    Le povere famiglie, che si trovano ogni anno ad acquistare libri e libri di testo, che le amiche case editrici mettono anche a 80 euro l’uno, si sono trovate senza soldi per comprare un tablet e una connessione.
    Se ti permetti di attaccare questi poteri, ecco che sei incompetente, raccattato per strada, ecc ecc
    C’é stato un buon sindaco di Salerno, ma da un certo punto in poi, si é dedicato allo sviluppo del cemento, del movimento terra, agli appalti in deroga per emergenza, alle consulenze esterne, alle nomine dirette parentali.
    Questa è vecchia politica, abbiamo bisogno di idee nuove, non di salvatori della patria.
    In alternativa, potremmo mandare direttamente Crozza a governare.

  4. Ci vuole coraggio a votare una destra incompetente,incapace che ha portato il debito pubblico alle stelle ,i diamanti in Tanzania,lauree false per figli incapaci e belle donzelle in parlamento a gestire i soldi degli italiani

  5. Ci sono solo 2 modi per toglierci di mezzo B. De Luca dalla politica salernitana e campana, o ci pensa la magistratura (sì, vabbè) o diventa Presidente del Consiglio. Forza Vincenzo, Palazzo Chigi è la tua reggia, Roma ti aspetta, l’Italia ti adora. Tu sei il governatore del mondo

  6. De Luca presidente del consiglio?si sarebbe molto meglio lui che qualcuno che ha bloccato l’Italia da 4 mesi e non sa gestire paese.DE LUCA FOR PRESIDENT.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.