Salerno, saltano le regole nella Movida: il Sindaco “Così non va bene”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
22
Stampa
All’indomani di quanto successo nel primo weekend di riapertura dei locali di ristorazione, il sindaco di Salerno auspica un maggiore senso di responsabilità da parte dei cittadini: “Ho visto troppa gente in strada, così non va” dice Vincenzo Napoli.

“Considero questa cosiddetta Fase 2 come una sperimentazione. Bisognerà federe alla fine quali saranno le ricadute e quali i pregi. Grazie al Governatore De Luca ed alle azioni dei nostri concittadini fino ad ora abbiamo tenuto alto il senso di civiltà e mantenuto bassissimo il livello del  contagio”.

“Questo fine settimana però girando per la città – ha affermato Napoli – ho avuto delle sensazioni che non mi hanno pienamente soddisfatto. Ho verificato personalmente che in strada, sul Lungomare, a Santa Teresa c’era un affollamento importante testimoniato anche dal traffico veicolare che si è registrato. Sembra che ci sia stata una specie di rimozione psicoanalitica di quanto successo fino ad ora al pari di una liberazione emotiva. Questo è quanto di peggio possa capitare”.

Abbassare la guardia in questa fase significa riconsegnarsi all’azione terrificante del virus. Ancora oggi vediamo persone che rifiutano il diktat di indossare la mascherina. C’è chi la indossa regolarmente, chi la sistema quando vede troppa gente intorno a se, chi la usa sciattamente. Non va bene. Dal canto nostra stiamo cercando di contrastare con i nostri mezzi questi comportamenti elevando fino ad oggi circa 200 sanzioni”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

22 COMMENTI

  1. dove sono i vigili urbani, e\0 le forze dell’ordine per far rispettare le ordinanze?
    lungomare pieno, ristoranti,abr etc. che non rispettano le regole, tavolin da 6-4-2-
    posti non a distanza di sicurezza
    si svegli sindaco Napoli

  2. Molto tiepido il nostro Sindaco. Eppure si potrebbe essere molto più diretti riguardo le responsabilità del caos verificatosi in città in questo fine settimana.
    Centralissimi Pub e bar sfacciatamente aperti oltre le 23, proprio di fronte al Municipio, con approntate tavolate sui marciapiedi anche di otto persone (le direttive nazionali parlano di tavoli di max 3 persone) a via Roma. I primi che non hanno seguito alcuna regola sono stati proprio i “chiagn e futti” dei locali al centro.
    Al contrario di molti altri gestori “ingenui” che per le restrizioni non hanno neanche aperto, questi hanno “rischiato” e gli è andata benone.
    Di conseguenza, come pretendere di far continuare a far mantenere le mascherine anche alle comitive di ragazzi che stanziavano lì di fronte? Sono comunque ragazzi ed è notorio che si adeguano al contesto.
    Quando si trasmette una così palese percezione di impunità, c’è da aspettarsela l’anarchia. Non si può mandare una pattuglia di 2 vigili urbani (a cui va la mia solidarietà) per migliaia di persone e decine di attività che non rispettano le regole.

    Il nostro sindaco infine usa anche una parola orribile..ossia “dicktat” sbagliando anche nella comunicazione e trasformando in mera imposizione qualcosa che è stata resa obbligatoria per la salute pubblica. Certi termini non vanno mai usati.
    Il Sindaco Napoli come sempre, cade dalle nuvole.

  3. Non rilascia dichiarazione senza l’incipit di ringraziamento su De Luca.
    Ma dico io, a quell’età, un piccolissimo slancio di dignità uno dovrà pur averlo!

  4. Bravo Golem, giustissimo Golem. Propongo le fucilazioni in piazza a tutti i nemici di Salerno

  5. ANTONIO MA I VIGILI NON POSSONO LAVORARE IL SABATO SERA ANZI DI SERA COSì MI ENTRANO IN STRAORDINARIO SUVVIA! i CITTADINI BISOGNA CHE RISPETTINO LE ORDINANZE.

  6. Quando si è da soli con questo caldo è un insulto all’intelligenza indossare la mascherina.
    Fatta questa premessa, anche Io ero a Salerno ieri pomeriggio ed ho pensato la stessa cosa, troppa gente , qualcuno era ubriaco e finiva addosso alle persone ecc. tuttavia risulta difficile tenere la mascherina fissa per tantissime ore per quanto ci si vuole impegnare, capita che in certi momenti devi mettere il naso fuori.
    Non esiste una soluzione potete mettere anche 10000 euro di multa, l’unico modo è regolamentare l’afflusso di persone nei fine settimana chiudendo le città come Salerno in entrata. La sera tra le 22 e le 24 chiuso tutto e tutti a casa altrimenti ci saranno sempre migliaia di persone che si sono fatte le scorte di alcolici e fanno movida fino alle 4 del mattino, un pò come direbbe il governatore sarebbe propedeutico la fucilazione per chi ignora la quarantena.

  7. Al Parco del Mercatello ho visto molte persone con la mascherina abbassata…non va bene. Circa il trenta per cento la porta al collo. Neanche un vigile nei dintorni. Non dico di fare multe ma sarebbe gia’ sufficiente la presenza dei vigili che invitasse, a chi si fosse distratto, di alzarsi la mascherina.

  8. Bene! Chiudere i locali x sette giorni,così finisce sta iacovera x chi non rispetta niente e nessuno!

  9. X Tutti: Se continuate a rispondere a quel tristissimo personaggio di Runner, fate solo il suo gioco, gli data una visibilità che nella vita reale non ha. Non avendo una vita degna di tale nome, passa le sue giornata a trollare gli altri. Se lo ignorate tornerà ad essere il solito nessuno che è al di fuori di questo sito. Ciao Runner, sai chi ti saluta ?

  10. il “sindaco” lo sa che ieri sera verso le 21:30 c’è stata una rissa a piazza gloriosi? dopo dieci minuti sono arrivate 3 pattuglie dei carabinieri, non hanno fatto nessun controllo, dopo mezz’ora se ne sono andati….ma che sono venuti a fare?!? perchè non la recintano e la chiudono alle 21?? non se ne può più!! per non parlare della uagliunera tutti vicini vicini e anche senza mascherina. con pattuglie fisse nei luoghi di maggior afflusso (si sa a salerno quali sono) il problema sarebbe risolto. non dico H24 ma dalle 20 alle 02 ci vorrebbe e sarebbero un gran deterrente per gli assembramenti e non solo. altro che i 60.000 volontari che vogliono mettere a fare non si sa cosa e senza alcuna autorità!

  11. Non va cosa???????? Loro non vanno con tutte ‘ste stronzate di mascherine, distanziamento e controlli. Buffoni!

  12. VORREI DIRE AI SAPIENTI DI CUI SOPRA….qua se non si lavora viene la fine del mondo altro che corona….forse non vi siete resi conto che anche voi a breve a fine mese potreste trovarvi con il culo a terra ….quelli che voi criticate sono gli stessi che devono pagare le tasse e farvi pagare lo stipendio….Moderazione SI…ma
    LAVORO ASSOLUTAMENTE!!!

  13. 15:15 giusto! fucilazioni immediate! secondo la insindacabile e inappellabile parola di deluca e dei vari kapò seguaci.
    Ma state ancora a credere a questa eccezionalità del virus? ormai sono passati cinque mesi e siamo a 33000 morti in totale, pure sovrastimati. In un anno normale in cinque mesi in italia muoiono, per tutte le cause, 270000 persone… Dove sono i numeri di tutte le altre morti non covid??? non lo capite che li hanno fatti sparire dalle statistiche e soprattutto dai giornali e tv???? Non vedete che non si è parlato per mesi di UN solo morto di cancro o infarto o leucemie o altro che non sia covid??? vuol dire che abbiamo risolto tutte queste malattie?!? che bello!

    Detto qeusto, la storia delle mascherine è una truffa totale, usate in questo modo. Non vedete che si bagnano dopo tre respiri di giorno al sole??? e quando sono bagnate sono inutili ancor più..
    Lo sapete che andrebbero cambiate appena TOCCATE una sola volta E allo stesso tempo appena diventano umide E comunque dopo poche ore??? Conosco gente che usa la stessa mascherina da febbraio… ma è convinta di fare una cosa giusta…. beata ignoranza. E pensare che decine di medici lo stanno dicendo che sono inutili e dannose se usate h24 e in questo modo..

    Andate a cercare articoli in inglese su Svezia, Uruguay e Taiwan.. e in generale, cercate i VERI numeri ogni volta che ne leggete qualcuno sui giornali, e confrontate.. avrete belle sorprese

  14. scuole chiuse da 3 mesi, centri socio educativi chiusi dallo stesso inizio marzo, niente assistenza diretta a tanti ragazzi, confronto, supporto per una corretta consapevolezza di quanto sta accadendo e pericoli e…..ci stupiamo della movida?! maH, i nostri governanti dovrebbero riflettere

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.