Coronavirus, 593 i nuovi casi e 70 i morti in Italia. Bergamo e Brescia in salita

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Sono 593 i nuovi casi di coronavirus segnalati in Italia e tra questi 382 sono in Lombardia. Il totale delle persone che hanno contratto il Covid-19 è oggi di 231.732. Settanta i decessi, mentre i ricoverati nelle terapie intensive sono, per la prima volta dal 6 marzo, meno di 500. Sulle riaperture dei confini tra le Regioni, il governatore Attilio Fontana dice di essere certo che “dal 3 giugno i lombardi saranno liberi di circolare in tutta Italia”. Sono in leggera crescita i dati sui nuovi contagiati nelle province lombarde: a Brescia si registrano 90 nuovi positivi (14.612 in totale), mentre ieri erano stati 33, e a Bergamo 69 nuovi positivi (13.244) mentre ieri erano stati 30. Stabile la situazione a Milano, dove nella città metropolitana ci sono 76 casi in più (ieri 68), per un totale di 22.908, di cui 39 a Milano città (ieri 41) per un totale di 9.718. Sempre molto bassa la crescita del contagio a Lodi dove sono stati registrati 13 nuovi casi.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. no ma apriamola pure la Lombardia, andiamoli a prendere stesso noi con i voli charter, senza disturbo, stiamo in mano all’arte

  2. lo capisci che è una immensa montatura su morti normali spacciati per covid? oltre che per coprire i tagli alla sanita pubblica, in lombardia in primis, ma pure in altre regioni compresa la nostra.
    Proprio ora sul Mattino leggo che è stata fatta la PRIMA autopsia in Campania su un morto covid! lo capisci??? dopo cinque mesi da una supposta emergenza è stata fatta la PRIMA??? non lo capite che è assurdo??? le autopsie andavano fatte immediatamente, all’inizio, per capire le cause e per vedere come muoversi, invece di bloccare tuttto, uccidendoci, per poi accertarsi della morte di un uomo dopo cinque mesi!
    E in tutto questo, il risultato quale sarebbe? eccolo: “La causa è maxi trombosi”! altro che polmonite..
    Quando capirete sarà troppo tardi.. continuate a dormire e a credere agli sceriffi campani e lombardi, mi raccomando

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.