I salernitani tornano nei negozi e nei megastore dei cinesi, è passata la paura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
La paura e, soprattutto, lo scetticismo sembrano essere passati. Sono stati i primi a chiudere, o meglio ad essere “evitati”, dai clienti salernitani, adesso hanno ripreso l’attività e sono tornati ad essere frequentati. Si tratta dei negozi e dei megastore gestiti dai cinesi. Che si sono immediatamente adeguati – come scrive il quotidiano “Il Mattino” – a tutti i protocolli anti Covid-19. In alcuni esercizi  c’è un dipendente che con termoscanner alla mano, misura la temperatura a tutti i clienti. Sanificazione e pulizia sono all’ordine del giorno un po’ dappertutto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Comprate italiano a causa di questa naizione si è creata una pandemia non indifferente. Adesso partiranno i soliti commenti degli italioti eh ma i cinesi che colpa hanno. Non ho detto questo. E’ un dato di fatto che il virus è partito da lì? Si allora la causa è quella nazione. Siate fedeli agli italiani ci sono tanti negozi che vendono a prezzi onesti gestiti dagli italiani.
    Non seguiamo sempre il gregge.

  2. Dopo quello che hanno fatto all’economia italiana continuate a spendere dai cinesi,mentre i negozianti italiani fanno la fame.E’ proprio vero che neanche il coronabirus vi ha insegnato nulla.

  3. Ed è il mio vero nome,mi sono trovato costretto a comprare una scheda msd per far “studiare” mio figlio da casa.Pubblicizzata a 4.83 euro me l’hanno fatta pagare 8.50 euro(magazzino del volantino).
    Sono il primo che pensa che bisogna comprare italiano,mio nonno già nel 1968 mi diceva che il pericolo era GIALLO e di non voltare mai le spalle agli SLAVI.Ma se noi ci facciamo la guerra fra poveri,senza
    prendersela con chi ce la dobbiamo prendere…allora zitti!E’ inutile fare inviti del genere.

  4. A dire la verità noi italiani in merito a tradimenti ed arrangiarsi siamo i maestri, tipo prima e seconda guerra mondiale, poi i natali ad un certo Machiavelli per non parlare di mafia drangheta camorra sacra corona unita ecc. Quindi anche gli altri devono stare attenti a non darci le spalle, poi i ns commercianti italiani sempre pronti ad aumentare ad ogni alito di vento. Un’altra cosa seguendo i Vs ragionamenti gli altri in merito al colera cosa dovevano fare visto che ci identificano con il fibrione?

  5. il problema è che seppure compri Italiano, di fatti compri quasi sempre lo stesso prodotto che compri dal Cinese, ad un costo piu alto ovviamente. Il vero problema è che si è permesso e si permette di produrre (parlo dei cinesi) in barba ad ogni diritto facendo lavorare persone per 12 – 14 -16 ore al giorno con paghe ridicole e con sistemi che rasentano la schiavitù. E chiaro che una nazione civile non può compotere con la Cina è quindi poi di riflesso si creano i problemi che sappiamo cioè un economia distrutta dai Cinesi che fanno concorrenza sleale. Quindi non è che comprando Italiano risolvi il problema, il problema va risolto a monte facendo capire che produrre in barba a tutti i diritti non è corretto e non andrebbe fatto, per non viziare l’economia delle nazioni e ledere i diritti delle persone.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.