Rissa tra stranieri a Salerno, Esposito (Lega): “I violenti vanno rispediti nei loro paesi”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
17
Stampa
È l’ennesima rissa, l’ennesimo atto violento quello avvenuto tra 5 persone straniere in via delle Muratelle ieri a Salerno.

Hanno litigato e poi si sono picchiati tra l’altro dinanzi ad un gruppo di persone spaventate che hanno allertato le forze dell’ordine. “Credono di essere i padroni della città – attacca Nicholas Esposito, coordinatore provinciale di Salerno della Lega-Salvini Premier – non hanno rispetto di niente e di nessuno.

Potevano colpire per errore un passante, un bambino, non hanno la minima capacità di controllarsi. A questa gente prepariamo un biglietto di sola andata nei loro paesi di origine e liberiamo la città di Salerno. Se non lo fanno oggi, lo faremo noi quando andremo al Governo. Al primo errore, fuori dall’Italia.

Invece di migliorare le cose peggiorano ogni giorno di più. Qualche mese fa uno straniero aggredì un agente di sicurezza in ospedale, mi chiedo che provvedimenti siano stati presi. È un continuo divenire di atti violenti. Ora diciamo basta e chiediamo al sindaco un maggiore repressione verso questi atto violenti”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

17 COMMENTI

  1. Ma “Nicholas Esposito, coordinatore provinciale di Salerno della Lega-Salvini Premier”, quando le risse scoppiano tra gli incivili nostrani, dove sta? Perché non dice niente? Attaccare i figli dei guappetti di quartiere non fa notizia ? Non porta voti?

  2. Siete già stati al governo, ma non ci siete riusciti a rimanere. Avete ancora tanto da imparare da Scilvio

  3. La città vuole Matteo Salvini Sindaco di Salerno,l’unico che può fare i veri Miracoli.

  4. ma fammi capire mi spieghi perchè ai nostri delinquenti si devono aggiungere delinquenti stranieri ?????? lo ha ordinato la sinistra di merda forse ? fatti qualche domanda solidale di cosa dei delinquenti migranti che vengono a aggiungersi nelle nostre città ma non dovevano lavorare i campi e pagarci le pensioni ????

  5. Non bastavano delinquenti di ogni risma con passaporto italiano, ma ovviamente poiché le disgrazie per questa povera Patria non finiscono mai,avevamo bisogno di importarne da tutto il mondo tanti ed ancor più feroci degli autoctoni. Forse solo una legislatura con premier STALIN può riportare un po’ di ordine con un po’ di gulag a politici e magistrati.

  6. 14:18

    Ma tornate a paperate o sconocchiate o come cavolo si chiama quel cavolo di posto di merda dove abiti we sfasulato.

  7. ci voleva pure il leghista per capire che gli stranieri inoperosi e violenti vanno rispediti nei loro paesi.Ma senza fare lo sbaglio di salvini, solo chiacchiere, subito devono andar via dall’italia.

  8. Salvini Sindaco di Salerno!!!!! Magari sarebbe un vero miracolo.

    x trollolol 16:27

    Buonasera,ma lei si sveglia a quest’ora?? Disoccupato??? La colpa non è di De Luca che assomiglia sempre di più a Salvini,la colpa e solo sua sig.trollolol.Le segnalo che cercano tanta manovalanza anche non qualificata in agricoltura nella Piana Del Sele.Come dice Salvini e anche De Luca il lavoro c’è bisogna solo cercarlo. Buonanotte

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.