Caso Avellino: Piero De Luca (PD), “Il Sindaco si scusi immediatamente”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
11
Stampa
“Il Sindaco di Avellino Gianluca Festa ha assunto comportamenti irresponsabili ed estremamente pericolosi per la salute e l’incolumità pubblica, giocando con i sacrifici di un intero Paese” Così in una nota l’Onorevole salernitano dei Dem Piero De Luca.

“Stiamo uscendo da una delle più grandi emergenze sanitarie mondiali della storia recente. Il nostro Paese è stato profondamente colpito da una Pandemia che ha causato migliaia di vittime. Dopo gli enormi sacrifici affrontati, l’Italia sta provando a rialzare la testa e a ripartire con gradualità, prudenza e precauzione, per evitare il rischio di nuove esplosioni di un contagio devastante”.

“In questa fase drammatica, abbiamo potuto contare sull’impegno straordinario di tutte le famiglie e di tante donne ed uomini delle istituzioni, del personale socio-sanitario, delle associazioni di volontariato, della Protezione civile. L’Italia ha tirato fuori le proprie migliori energie”.

“L’emergenza sanitaria in Campania è stata gestita in maniera ineccepibile grazie al lavoro straordinario della Regione, all’impegno competente ed infaticabile dei medici e del personale sanitario, ma soprattutto al senso di responsabilità della stragrande maggioranza dei nostri cittadini”.

“È anche merito loro se i numeri del contagio si sono ridotti in maniera sostanziale facendo registrare dati positivi in tutte le province. Tuttavia la battaglia non è ancora conclusa, non siamo ancora nelle condizioni di riprendere in pieno la nostra vita così come era prima e dobbiamo mantenere alta la soglia di attenzione”.

“C’è un Sindaco che però ritiene di dover assumere comportamenti diversi, di ribellione o provocazione. Invece di dare l’esempio ed essere in prima linea per assicurare il rispetto delle regole in un momento così delicato per tutte le nostre Comunità, come hanno fatto in modo eccellente tantissimi Primi cittadini dal Nord al Sud dell’Italia, Festa ha preferito alimentare assembramenti e violare in modo provocatorio e consapevole le vigenti regole di carattere sanitario, mettendo a rischio la salute e la vita di tutti i nostri cittadini!”

“È l’esempio di tutto ciò che non può e non dev’essere un amministratore locale e un uomo delle istituzioni. Chieda scusa immediatamente alla sua città, fatta di tante donne e uomini che lavorano, fanno sacrifici, rispettano le regole, e rischiano di essere travolti da un’immagine generalizzata degradante”.

“Chieda scusa alla comunità salernitana offesa immotivatamente dalle sue urla. Chieda scusa a tutti i Campani, che hanno dato dimostrazione di compostezza, serietà e responsabilità in questi mesi. Chieda scusa agli operatori sanitari che hanno rischiato la vita in Italia per difendere la salute dei tanti pazienti colpiti dal Coronavirus”.

“Chieda scusa alle famiglie delle migliaia di vittime registrate nel nostro Paese. Quanto accaduto è di una gravità estrema. Mi auguro che le autorità competenti adottino i provvedimenti necessari per sanzionare e censurare questo comportamento inaccettabile”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

11 COMMENTI

  1. in genere caro d luca i sinistri non si scusano mai figurarsi il pecoraro sindaco avellinese

  2. Nella vita 3 cose sono certe, le tasse, la morte e l’articolo di Salernonotizie su Piero de luca

  3. Il re dell’ovvio e dell’inutile ha detto la sua.
    Qui c’è solo da valutare il mancato rispetto delle ordinanze di distanziamento sociale.
    Per quanto riguarda le offese chiedi a Papino cosa ne pensa.
    Lui offende tutti e non ha mai chiesto scusa a nessuno.

  4. Il modo in cui i soliti 4 piecori danno sistematicamente addosso a Piero De Luca lascia capire quanto lo temano.

    Tranquilli, il futuro è già tracciato.

  5. E cosa dovrebbe fare tuo padre? L’avellinese ha offeso comunque gente altrui, non per questo giustificato, tuo padre offende la sua stessa popolazione a cui poi elemosina voti. E poi non cercare sempre notizie altrui da commentare inutilmente.

  6. Effettivamente lo temo tanto il tuo “idolo” che mi fa fare la c…. addosso!
    Una cosa è certa! Fa c….e!

  7. Ormai Esposito ha una certa età e ci impone da anni la famiglia De Luca. Ha un pò rotto il cazzo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.