Reddito di emergenza. Le informative Inps (di Luca De Franciscis)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Il “Reddito di Emergenza” è un nuovo sostegno finanziario, previsto per i nuclei familiari in condizioni di necessità economica, in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Il 27 maggio 2020, l’INPS ha pubblicato una nuova pagina web, per dare ulteriori indicazioni sul “Reddito di emergenza”.

L’informativa fa seguito a quella del 22 maggio, per comunicare che il servizio è già attivo da tale data e che le domande, per accedere a questo beneficio, vanno presentate esclusivamente con modalità telematica, autenticandosi, alternativamente, con il PIN, lo SPID, la Carta Nazionale dei Servizi o anche con la Carta d’Identità Elettronica.

Per coloro che non hanno dimestichezza con gli strumenti elettronici, e sono impossibilitati ad accedere al servizio direttamente, possono presentare la domanda per il tramite degli istituti di patronato di cui alla Legge n. 152/2001.

Le informative, pubblicate sul sito dell’INPS, fanno seguito alla norma introdotta dal Decreto-Legge del 19 maggio 2020, n. 34, art. 82.

Con questa nuova informativa l’INPS chiarisce, con esempi, come si calcola il “Reddito di Emergenza”, coloro che possono accedervi e quali sono i limiti di accesso, così come previsto dall’art. 82 del citato decreto.

Possono beneficiare, del nuovo sostegno economico, i nuclei familiari, non il singolo richiedente, che siano in possesso di determinati requisiti di residenza, economici, patrimoniali e reddituali, così come indicato dal citato art. 82 del D.L. n. 34/2020.

Il termine per la presentazione della domanda del “Reddito di emergenza” è fissato al 30 giugno.

Per coloro che possiedono i requisiti previsti dalla norma, il REM può essere erogato per 2 mensilità, di pari ammontare, a decorrere dal mese di presentazione della domanda.

Luca De Franciscis

dottore commercialista

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Sono una mamma disoccupata ho un figlio a carico !premetto che ho già il reddito di cittadinananza adesso la domanda è mi spetta il reddito cosi detto di emergenza? Perché alcuni servizi dicono che anche chi prende il reddito di cittadinanza può usufruire di quello di emergenza! Qualcuno mi sa dare una risposta concreta?grazie

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.