Pensioni a mille euro in Campania: soldi in cassa il 4 giugno ‘in automatico’

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
16
Stampa
Pensioni minime in Campania a mille euro a maggio e giugno confermate. L’integrazione è arrivata come integrazione alla pensione in pagamento in questi giorni, quella di giugno, ma con un secondo accreditamento con valuta 29 maggio.

Con una nota, la Regione Campania precisa che il trasferimento dei soldi avverrà dopo il pagamento della pensione, con un accreditamento aggiuntivo per evitare aggravi fiscali a decorrere dal 29 maggio per chi possiede un conto, dal 4 giugno per chi ritira alla cassa.

Sul piano pratico per il beneficiario cambierà poco, si sottolinea. Tutto avviene in maniera automatica, dopo l’erogazione da parte dell’Inps dell’assegno sociale o pensione ordinaria di vecchiaia ai titolari del trattamento.

GLI ACCREDITAMENTI DAL 29 MAGGIO SUL CONTO. PER CHI RITIRA ALLA CASSA, PAGAMENTO DAL 4 GIUGNO. La nota della Regione Campania informa che «chi riceve la pensione mediante accredito su libretti postali, conti correnti e carte ricaricabili (complessivamente, quasi il 92% degli interessati) avrà l’integrazione della Regione Campania della mensilità di maggio con valuta 29 maggio».

Coloro che, invece, «ritirano la pensione per cassa allo sportello postale (poco più dell’8% degli interessati) potranno recarsi presso gli uffici postali a partire dal 4 giugno. In quest’ultimo caso, i pensionati che dovranno andare a ritirare il bonus regionale presso gli sportelli postali riceveranno, entro il 4 giugno, apposita comunicazione da parte di Poste Italiane».

Infine, «sempre con valuta 29 maggio, 19.596 lavoratori stagionali del turismo riceveranno la prima mensilità (delle quattro previste) dell’integrazione regionale pari a 300 euro». De Luca conclude la comunicazione rivendicando il merito dell’operazione: «Fatti non parole».

fonte Nuovairpinia.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

16 COMMENTI

  1. Si continua con la campagna elettorale a favore di Papino che è diventato un agnellino……
    Lui ed i suoi media elettorali non commentano il bel servizio su Papino che ha mandato in onda Report.
    Nessuna presa di posizione sull’ebete di Avellino.
    Che strano!!!!!!
    Fino a qualche giorno fa minacciava ed offendeva chiunque ed ora invece sembra una monaca di clausura…..
    Ma Pierino cosa ne pensa?
    Farà una interrogazione parlamentare?
    Mistero…….

  2. Io ti do una cosa a te e tu mi dai una cosa a me. Forse è una compravendita. Se c’è una categoria che non ha perso niente con l’epidemia è quella dei pensionati.

  3. Il problema di Salerno non è Vincenzo De Luca, ma Antonio Esposito. Ci nasconde il servizio della trasmissione “Report” di ieri, ma ci mostra gli spiccioli che per SOLI 2 MESI POCHISSIMI PENSIONATI PERCEPIRANNO. Esposito rovina di Salerno.

  4. Subito il giornaletto del Podestà pronto a lodare le imprese titaniche di questo grande statista. Ma nulla sul servizio di ieri di Report. Ma siete seri? Io credo che vi siate sputtanati per una bella omissione e censura degna del ventennio. Dovreste vergognarvi! Figura tapina per il vostro giornaletto di provincia. Anzi, di Regione.

  5. X Antonello70
    Noto che finalmente qualcuno dice la verità.
    Purtroppo da un po’ di anni la verità si stravolge per motivi politici, elettorali e personali.
    La dignità, la coerenza, l’onestà intellettuale sono optional che la gente ormai non utilizza più.
    Hai tutto il mio appoggio.

  6. Sono un lavoratore autonomo ed ho tutti i requisiti di legge per il bonus € 600,00, ma l’INPS dal 1 aprile giorno di presentazione della mia richiesta, il 19 maggio mi ha finalmente risposto respingendo la mia domanda con l’incredibile motivazione che a loro non risulta la mia iscrizione alla loro Gestione Separata che ho sin da ottobre 2009 e che appare persino sul mio estratto contributivo sul loro sito istituzionale. Ho proposto la mia richiesta di riesame alla sede provinciale dal 19 maggio allegando tutta la documentazione utile ma non mi hanno ancora risposto, ragion per cui credo che sarò costretto ad agire per via legale e giudiziaria e come me sono centinaia di migliaia di persone in Italia.
    La propaganda di regime e dei mainstream non può ingannare dicendo che hanno inondato di soldi gli italiani, non è affatto vero e i milioni di casi come il mio stanno a dimostrarlo…………..

  7. Le pensioni sociali gli altri pensionati anno pagato i contributi per avere quella pensione da fare e l’aumento a chi va a chi non paga nulla i 600 euro degli invalidi dove sono non si sa mettiti il saio e pentiti e dici e colpa tua tra governo e regione non si sta capendo nulla i soldi vanno sempre dove sono gli altri soldi non ce niente da fare

  8. Ragazzi avete ragione tutti. E’ uno schifo questa amministrazione da 5 anni è passa. Non è tutto finito. Possiamo farcela. Se non lo voteremo avremo chiuso per sempre con i de luca a comandare prima Salerno e poi la campania. Almeno alle regionali e le comunali possiamo fare la differenza.
    Non mi venite a dire che non ci sono i candidati, perchè questo oramai è diventato un feudo non una carica politica.

  9. siamo sempre felici e contenti anche senza i soldi della regione campania mi raccomando ricordatevi quando andiamo alle urne nessuno fa niente x qualcosa

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.