Puntata di Report sulla sanità Campana: Direttore Asl Napoli 1 querela

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Ciro Verdoliva, direttore generale dell’ASL Napoli 1 Centro, risponde a quanti gli chiedono un commento rispetto agli attacchi che negli ultimi giorni stanno investendo l’Azienda, anche con attacchi personali al management.

«Esprimere un giudizio a caldo – aggiunge – non sarebbe giusto. Ma ho dato mandato al mio legale – per il contenuto dei fatti, anche per come sono stati raccontati – di tutelare, anche in sede giudiziaria, l’onorabilità dell’Azienda e mia personale».

Amareggiato per le ricostruzioni parziali e sommarie proposte in questi giorni nel tentativo di demolire l’immagine dell’ASL Napoli 1 Centro, Verdoliva ricorda invece come l’impegno sia stato sin da subito teso a «contrastare i fenomeni di illegalità e i comportamenti sbagliati dei singoli che vengono alla luce. Un lavoro portato avanti con dedizione e passione per offrire ai cittadini un servizio sanitario di qualità.

Ogni minuto impiegato a difenderci dalla macchina del fango che è stata azionata – dice – è un minuto sprecato. Ciò non toglie che fa male, umanamente e professionalmente, assistere a spettacolarizzazioni che con fake news miste a pochi contenuti veri, decontestualizzati e montati ad arte, hanno il solo obiettivo di danneggiare qualcuno. Penso – conclude Verdoliva – sia necessario e doveroso difendere l’impegno di quanti, mettendo a rischio concreto la propria integrità fisica, hanno reso possibile una resistenza all’emergenza con risultati inconfutabili che sono sotto gli occhi di tutti».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Fai bene, devi querelarli tutti ,anche quelli che scrivono ignominie contro il nostro governatore

  2. che gestisci da skifo l’asl è un dato di fatto e i dipendenti, se in anonimo, so i primi che portano a galla il marasma totale di qll azienda ke è in assoluto la più indebitata azienda sanitaria d’europa!!! che poi l’azienda che lavorava a ristrutturazioni al cardarelli sia la stessa che mandava operai a casa tua … lo dicono i giudici … mika report!!!!!

  3. Non riesco ancora a capire perchè devo ancora pagare il canone TV!
    Okay alle pseudo inchieste di Barbara D’Urso, Rete 4 etc, etc, ma almeno lì è tutto gratis….
    Su alcune trasmissioni di RAI 3, mi devo sorbire fake news e li devo pure pagare????
    Ricordo sempre il grande Eduardo, che non volle più rilasciare interviste alla RAI, perché dal servizio montato ad arte, usciva un concetto completamente diverso da quello che intendeva dire……

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.