Multa e reato di epidemia colposa: nei guai il sindaco di Avellino Festa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
9
Stampa
E’ bufera sul sindaco di Avellino Gianluca Festa dopo il sabato notte scorso dove durante un sopralluogo nel cuore della Movida irpina partecipò a cori di scherno tra centinaia di ragazzi con mascherine abbassate e senza distanze tra di loro. Ed ecco in arrvio una multa da 208 euro per non aver indossato la mascherina e per non aver rispettato le norme sul distanziamento sociale. Sono stati gli agenti della questura a notificare il provvedimento al sindaco Festa. Dopo il richiamo del prefetto, Paola Spena, anche la sanzione amministrativa, che sarà notificata anche a decine e decine di giovani che si trovavano in via De Conciliis nel maxi assembramento dal quale sono partiti cori di scherno all’indirizzo della città di Salerno e del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

La procura della Repubblica di Avellino che ha aperto un fascicolo sull’accaduto ipotizzando il reato di epidemia colposa, cosi’ come sollecitato anche da alcuni esposti presentati esponenti politici di opposizione nei confronti del sindaco Festa.

Fonte La Città di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

9 COMMENTI

  1. Epidemia colposa…..semplicemente ridicoli. È dal 27 aprile che si aspetta l’apocalisse e non succede nulla. Vediamo quanto dura questa sceneggiata

  2. tra salernitani ed avellinesi gia non scorre buon sangue,con queste stronzate e’ facile infuocare i salernitani e in un momento di questo non e’ proprio il caso.

  3. Assolutamente non esiste….dico a runner come spiega gli oltre 30.000 morti in Brasile?
    La soluzione è portare runner a fare l’immunità di gregge in mezzo al gregge irpino…..il sindaco doveva avere un unico capo d’imputazione ….Pascolo abusivo, semplicemente perché portava il suo gregge al pascolo per le vie del paese.

  4. De Mita ha zittito Papino.
    Se prendi il lanciafiamme non faccio più il patto elettorale.
    E Papino, grande opportunista, si è messa la coda tra le gambe ed ha pensato :
    “per me l’importante sono i voti cosa me ne frega della dignità, della coerenza e della coscienza”.
    La politica è cacca……

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.