Serie B, si ricomincia: in due mesi oltre 200 partite

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Serie B riparte in modo ufficiale mercoledì 17 giugno con il recupero di Ascoli – Cremonese non disputata lo scorso 22 febbraio, e con la grande novità delle cinque sostituzioni previste nel corso della gara. Due gli slot orari previsti in cui si disputeranno le ultime 10 giornate, play off e play out: 18.30 – 19.00 e 20.30-21.00. Non si giocherà prima delle 18 e non si andrà oltre le ore 21.

Previsti anche gli anticipi del venerdì e del lunedì, oltre le gare del sabato e della domenica. I turni infrasettimanali sono previsti per il martedì ed il mercoledì, in programma il 30 giugno, il 14 ed il 28 luglio.

La regular season (ultime 10 gare) terminerà il 1° agosto e dal 4 agosto partiranno i play off, con 4 e 5 agosto turni preliminari, 8 e 9 agosto semifinali di andata, 11 e 12 agosto semifinali di ritorno, 16 agosto finale di andata, 20 agosto finale di ritorno. Play out dal 7 al 13 agosto.

Previsti, come detto orari pre serali e serali che saranno comunicati insieme alla programmazione gare delle prime giornate da ufficializzare. Sarà necessario un confronto con le tv che hanno acquistato i diritti e che vorranno dire la loro nella riprogrammazione di eventi non costruiti per l’estate.

Il format pre-crisi Covid prevedeva un anticipo trasmesso dalla Rai il venerdì sera insieme con DAZN, l’emittente che proporrà le partite che mancano alla conclusione del torneo, recupero della 6ª giornata di ritorno Ascoli-Cremonese non giocata per l’emergenza sanitaria lo scorso 22 febbraio e spareggi compresi. Non ci dovrebbero essere problemi con l’AIC che ha già messo le mani avanti facendo della tutela della salute dei calciatori un tema prioritario, dopo aver incassato l’accordo sul taglio agli stipendi richiesto con insistenza dalle società per i mesi di inattività calcistica.

Nelle ultime dieci gare della stagione la Salernitana giocherà 6 volte in casa e 4 in trasferta. Si comincerà, come detto, con il match contro il Pisa. Una settimana dopo i granata saranno a Chiavari per la sfida all’Entella dal sapore di play off, match seguito a ruota dal primo turno infrasettimanale (30 giugno), la gara interna con la Cremonese.

Luglio inizierà col botto visto che il 4 è previsto il derby con la Juve Stabia all’Arechi. Sette giorni dopo si tornerà in campo esterno, ad Ascoli. Nel secondo turno infrasettimanale (14 luglio) ci sarà una sorta di spareggio contro il Cittadella, sempre tra le mura amiche.

Nel week end successivo ancora uno scontro diretto in quel di Crotone, cosa che accadrà anche sette giorni dopo quando i granata ospiteranno l’Empoli. Il terzo turno infrasettimanale (28 luglio) sarà caratterizzato dall’ultima trasferta della regular season contro il Pordenone, prima della chiusura all’Arechi contro lo Spezia. Spareggi promozione che inizieranno appena 72 ore più tardi e che si concluderanno, con la doppia finale, subito dopo Ferragosto.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.