Incontri a luci rosse in una casa a Pontecagnano: denunciato il proprietario

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Nell’ambito dei controlli antidroga e antiprostituzione già avviati nelle zone periferiche e nei comuni a sud della provincia, le indagini da parte della Polizia di Stato si sono incentrate sul fenomeno della prostituzione esercitata all’interno di appartamenti apparentemente “normali”

Nella tarda serata di ieri, 3 giugno, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile – Sezione Falchi effettuavano diversi servizi di osservazione nella zona di Pontecagnano Faiano, ove era stata segnalata la presenza di numerose persone che s’intrattenevano all’interno di uno stabile di quel centro cittadino, sia nelle ore diurne che notturne.  Dopo una serie di appostamenti si è avuto il fondato sospetto che, all’interno dell’appartamento vi fosse la presenza di un  transessuale di cittadinanza sud americana, che esercitava la prostituzione.

Durante gli appostamenti venivano identificati tutti gli avventori per riscontrare le ipotesi investigative e una volta acclarati i fatti, i poliziotti facevano irruzione all’interno dell’appartamento, dove veniva identificato il transessuale, trentenne di nazionalità colombiana, che fruiva periodicamente  dell’appartamento in fitto, per consumare  prestazioni sessuali a pagamento.

Dalla successiva perquisizione è, stato  rinvenuto materiale utilizzato per l’esercizio della prostituzione ed un telefono cellulare utilizzato per ricevere i contatti dei clienti

Dagli accertamenti esperiti si riusciva  a risalire al proprietario dell’immobile. L’uomo, salernitano di anni 51, che percepiva circa 350 euro a settimana per l’affitto dell’immobile, veniva deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di favoreggiamento della prostituzione e l’appartamento veniva posto sotto sequestro.

 

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ti volevi fare i soldi facili di affitto evadendo le tasse ma soprattutto le leggi,afammocccc ti devono levare anche le mutande Zuzzimma ca si

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.