Presunto testamento falso in Costiera: assolti tutti gli imputati

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il fatto non sussiste. Si chiude con
quattro assoluzioni la vicenda del
presunto testamento falsificato venuta a galla in seguito alla denuncia dei familiari di una donna di
Maiori. La sentenza è stata pronunciata ieri dal gup Romaniello
che, all’esito del rito con il giudizio abbreviato, ha bocciato la tesi della Procura che aveva chiesto due
anni e due mesi di reclusione per gli imputati

È la fine di un incubo per gli imputati, rappresentati dagli avvocati Lucio Basco, Giulia Verdoliva ed Elena Raimo, trascinati in un’aula di tribunale in seguito alla denuncia sporta dai familiari dell’anziana tramite il loro legale di fiducia, l’avvocato Enzo Rispoli, esclusi
dall’asse ereditario attraverso un testamento molto contestato.

A sollevare il caso le due nipoti della anziana secondo le quali la donna non era in grado di fare testamento autonomamente perché soffriva, secondo un certificato medico allegato all’invalidità concessa alla donna dall’Inps, di encefalopatia vascolare con deterioramento cognitivo e motorio.

Secondo l’accusa il medico si sarebbe impossessato di due immobili approfittando dello
stato di infermità psichica della donna, successivamente deceduta e all’epoca dei fatti incapace di intendere e di volere. Al professionista era stato richiesto dai parenti
della signora di assistere la loro congiunta che, non avendo figli, viveva da sola. Il medico, per la Procura, sarebbe riuscito a farsi nominare erede universale estromettendo tutti gli eredi legittimi. Per il giudice il fatto non sussiste

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.