Arrestato spacciatore nella movida. Sindaco Salerno ringrazia Polizia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
“Esprimo l’apprezzamento – afferma il Sindaco Vincenzo Napoli – per l’importante attività di controllo del territorio dispiegata nelle ultime ore dalle Forze del Ordine per garantire sicurezza e rispetto delle regole.

Particolarmente importanti sono i controlli delle forze dell’Ordine che hanno permesso di sanzionare esercenti impegnati nella vendita di alcolici fuori orario e dalla modalità consentite. Sono stati inoltre assicurati alla giustizia tre delinquenti dediti alla coltivazione e spaccio di droga ed a furti negli appartamenti .

Siamo grati alle forze dell’Ordine. In questi mesi di emergenza Coronavirus – conclude il Sindaco Napoli – stanno dando un contributo fondamentale per garantire il controllo del territorio Svolgono le Forze dell’Ordine un’azione sinergica con Polizia Municipale e volontari della Protezione Civile per scongiurare una recrudescenza della pandemia ed accompagnare in sicurezza la ripresa di tutte le attività economiche sociali, economiche, commerciali”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. scusate ma ringraziamento di cosa?? è il loro lavoro mica altro!! ps Siamo grati alle forze dell’Ordine. In questi mesi di emergenza Coronavirus – conclude il Sindaco Napoli – stanno dando un contributo fondamentale per garantire il controllo del territorio Svolgono le Forze dell’Ordine un’azione sinergica con Polizia Municipale e volontari della Protezione Civile per scongiurare una recrudescenza della pandemia ed accompagnare in sicurezza la ripresa di tutte le attività economiche sociali, economiche, commerciali”…ma dove li fanno i controlli?!?!? a torrione sicuro no!!

  2. …Ma io sapevo che erano tutti in ferie, dopo gli enormi sforzi dovuti al Covid 19…
    Riposatevi non vi stancate troppo …

  3. RINGRAZIAMENTI,OVAZIONI,MEDAGLIE???PER UN SOLO SPACCIATORE?? MA SE CE NE SONO A DECINE SUL LUNGOMARE,TRANQUILLI ED EFFICIENTI!!!!!!MA LA COLPA NON È DELLA POLIZIA!!!NAPOLI DIMETTITI SUBITO!!!!!

  4. SIAMO PIENI DI MERDA NELLE STRADE;IN TUTTA LA CITTA’;E NON INTENDO QUELLA DEI CANI,
    DA ANNI!!! E ADESSO DOVREMO PURE RINGRAZIARE? MA A CHI? MI SEMBRA DI ASSISTERE
    A QUEL RIDICOLO APPLAUSO CHE SI FA AL PILOTA DELL’AEREO QUANDO ATTERRA…SE TI HA
    PORTATO SU’ DOVRA’ PORTARTI PURE GIU’ O NO?….E’IL LORO MESTIERE E BASTA.

  5. Però i “veri” delinquenti e criminali io li vedo ancora : i vecchietti solitari in panchina, i runners, le mamme in spiaggia con i bambini, i bambini che giocano tra loro senza museruola, ecc ecc.
    Comunque bisogna veramente ringraziare per gli sforzi fatti durante l’olocausto : come dimenticare gli elicotteri, i droni, le moto d’acqua e tutti gli uomini impiegati contro i cittadini?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – [email protected] Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.